Sport, 17 febbraio 2019

VIDEO – Klasen-gol: il suo rigore fra tremare la Cornér Arena

Lo svedese ha messo a segno un rigore contro Descloux che ha ricordato quello che mise a segno Thoresen contro il Davos 10 anni fa

LUGANO – 2 punti di vitale importanza al termine di una sfida infinita, conclusasi al 20° rigore: il Lugano oggi è riuscito parzialmente a mettersi alle spalle il KO subìto nel derby venerdì, superando alla Cornèr Arena il Ginevra per 4-3.

Una partita equilibrata, sofferta a lunghi tratti, che il Lugano ha fatto sua grazie alla solita rete di Hofmann, ai ben 4 rigori siglati in maniera sublime da Fazzini e a una perla assoluta di Klasen.

Lo svedese, che quest’anno spesso non ha giocato anche per scelta tecnica, si è preso la sua responsabilità e dopo aver sbagliato il primo tentativo, non ha fallito una seconda volta, mettendo nel sacco Descloux, facendo vibrare ed esultare la Cornèr Arena.

Una Cornèr Arena che ha fatto un salto indietro di 10 anni: la rete del numero 86 ricorda in maniera incredibile un altro fantastico rigore realizzato in quella. Quello siglato da Thoresen in gara-6 dei quarti di finale dei playoff del 2009 contro il Davos…

Guarda anche 

2000 franchi per un piccolo appartamento, locatrice in manette per affitti esorbitanti a migranti clandestini

Faceva pagare 2000 franchi di affitto mensile per un piccolo appartamento, il cui prezzo ufficiale non dovrebbe superare i 1130 franchi al mese. Una proprietaria di immob...
26.10.2020
Svizzera

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

Lugano pazzesco: cade la capolista

LUGANO - Dati e numeri che autorizzano a sognare o quanto meno a…fantasticare. Il Lugano batte la capolista San Gallo (1-0, rete di Lavanc...
25.10.2020
Sport