Sport, 17 febbraio 2019

VIDEO – Klasen-gol: il suo rigore fra tremare la Cornér Arena

Lo svedese ha messo a segno un rigore contro Descloux che ha ricordato quello che mise a segno Thoresen contro il Davos 10 anni fa

LUGANO – 2 punti di vitale importanza al termine di una sfida infinita, conclusasi al 20° rigore: il Lugano oggi è riuscito parzialmente a mettersi alle spalle il KO subìto nel derby venerdì, superando alla Cornèr Arena il Ginevra per 4-3.

Una partita equilibrata, sofferta a lunghi tratti, che il Lugano ha fatto sua grazie alla solita rete di Hofmann, ai ben 4 rigori siglati in maniera sublime da Fazzini e a una perla assoluta di Klasen.

Lo svedese, che quest’anno spesso non ha giocato anche per scelta tecnica, si è preso la sua responsabilità e dopo aver sbagliato il primo tentativo, non ha fallito una seconda volta, mettendo nel sacco Descloux, facendo vibrare ed esultare la Cornèr Arena.

Una Cornèr Arena che ha fatto un salto indietro di 10 anni: la rete del numero 86 ricorda in maniera incredibile un altro fantastico rigore realizzato in quella. Quello siglato da Thoresen in gara-6 dei quarti di finale dei playoff del 2009 contro il Davos…

Guarda anche 

Maxi-cantiere a Ginevra, impresa italiana sospettata di dumping sparisce nel nulla causando ritardi e costi milionari

Un'impresa italiana sospettata di sottopagare i propri dipendenti sul cantiere del futuro deposito dell'azienda dei trasporto pubblici di Ginevra (TPG) ha fatto p...
18.07.2019
Svizzera

Dei corsi di nuoto per i richiedenti l'asilo per far diminuire gli annegamenti

Quasi la metà delle vittime di annegamento in Svizzera sono di origine straniera. Nel 2018 sono state 37 persone a perdere la vita l'anno scorso in laghi e cor...
18.07.2019
Svizzera

È arrivato Spooner, ma l’addio di Lapierre spacca in due la tifoseria

LUGANO – Sono trascorsi solo pochi giorni dall’annuncio dell’addio di Maxim Lapierre al Lugano e il club bianconero ha subito risposto presente, mettend...
18.07.2019
Sport

Baumann-Rodriguez: il Lugano può davvero sorridere

LUGANO – Mancanza di cattiveria, questo ha sottolineato domenica a fine partita Fabio Celestini. Gambe pesanti, ma fiducia in vista di Zurigo: questa è stata...
16.07.2019
Sport