Svizzera, 17 febbraio 2019

Un aereo da combattimento francese per l'esercito svizzero?

La consigliera federale Viola Amherd, recentemente eletta a capo del dipartimento della difesa, ha incontrata la sua omologa francese Florence Parly a margine della Conferenza sulla sicurezza a Monaco, incontro descritto come "particolarmente importante".

Il capo del Dipartimento della Difesa ha fatto il punto con Florence Parly sul progetto "Air2030", ha affermato il ministro svizzero. Amherd ha inoltre confermato che la Francia è in prima linea per vendere in Svizzera un nuovo aereo da combattimento e un nuovo sistema di difesa terra-aria.

Come riferisce "20 minutes" le due donne hanno anche discusso argomenti come la sicurezza informatica e la protezione contro i rischi atomici, biologici e chimici (ABC). La Svizzera e la Francia desiderano cooperare più strettamente in questi due settori.

Tornando alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco, che si tiene dal 15 al 17 febbraio, Viola Amherd ritiene che la Conferenza sia in politica di sicurezza ciò che il Forum Economico di Davos è per l'economia: una delle piattaforme più importanti per lo scambio di opinioni su temi di attualità .

Diversi punti preoccupanti

Viola Amherd a Monaco ha spiegato ciò che per lei sono le priorità in materia di sicurezza. Ha fatto riferimento al ritiro dei trattati sul disarmo, al ritorno di una politica del potere più aggressiva e agli effetti del cambiamento climatico.

La situazione generale di sicurezza e sviluppo è preoccupante, afferma il ministro della Difesa dopo aver partecipato ad alcuni incontri con esperti di sicurezza. La signora Amherd è stata in grado di approfittare di questa conferenza per parlare brevemente con le sue controparti di diversi paesi.

Guarda anche 

Scene di guerra nel canton Vaud, assalito un furgone portavalore. Un ferito e diversi veicoli incendiati

Giovedì, poco dopo mezzanotte, un furgone portavalori di una società di trasporto di denaro è stato costretto a fermarsi con diversi veicoli. I due u...
20.06.2019
Svizzera

Boom di cantieri nei Grigioni, soddisfazione... in Italia

Lo scorso marzo il cantone dei Grigioni aveva annunciato l'apertura di diversi cantieri, in particolare su strade cantonali e altre vie di collegamento. In tutto sull...
20.06.2019
Svizzera

"Basta minacce da Bruxelles, si annulli il versamento del miliardo di coesione"

Il consigliere nazionale Lorenzo Quadri  in un'interpellanza inoltrata al Consiglio federale chiede di ritirare il versamento del contributo di coesione dop...
19.06.2019
Svizzera

Non viene espulso perchè il suo QI è troppo basso

Un cittadino kosovaro, arrivato in Svizzera all'età di sette anni nell'ambito di un ricongiungimento famigliare, non verrà espulso nonostante sia in...
19.06.2019
Svizzera