Svizzera, 17 febbraio 2019

Un aereo da combattimento francese per l'esercito svizzero?

La consigliera federale Viola Amherd, recentemente eletta a capo del dipartimento della difesa, ha incontrata la sua omologa francese Florence Parly a margine della Conferenza sulla sicurezza a Monaco, incontro descritto come "particolarmente importante".

Il capo del Dipartimento della Difesa ha fatto il punto con Florence Parly sul progetto "Air2030", ha affermato il ministro svizzero. Amherd ha inoltre confermato che la Francia è in prima linea per vendere in Svizzera un nuovo aereo da combattimento e un nuovo sistema di difesa terra-aria.

Come riferisce "20 minutes" le due donne hanno anche discusso argomenti come la sicurezza informatica e la protezione contro i rischi atomici, biologici e chimici (ABC). La Svizzera e la Francia desiderano cooperare più strettamente in questi due settori.

Tornando alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco, che si tiene dal 15 al 17 febbraio, Viola Amherd ritiene che la Conferenza sia in politica di sicurezza ciò che il Forum Economico di Davos è per l'economia: una delle piattaforme più importanti per lo scambio di opinioni su temi di attualità .

Diversi punti preoccupanti

Viola Amherd a Monaco ha spiegato ciò che per lei sono le priorità in materia di sicurezza. Ha fatto riferimento al ritiro dei trattati sul disarmo, al ritorno di una politica del potere più aggressiva e agli effetti del cambiamento climatico.

La situazione generale di sicurezza e sviluppo è preoccupante, afferma il ministro della Difesa dopo aver partecipato ad alcuni incontri con esperti di sicurezza. La signora Amherd è stata in grado di approfittare di questa conferenza per parlare brevemente con le sue controparti di diversi paesi.

Guarda anche 

Iva riscossa illegalmente sul canone, ogni famiglia riceverà 50 franchi indietro

L'eccedenza dell'IVA riscossa illegalmente sul canone radiotelevisivo tra il 2010 e il 2015 dovrà essere rimborsata. Il Consiglio federale propone di versa...
18.04.2019
Svizzera

Uccise un portoghese per un portatile, 3,5 anni di carcere e espulsione. Il complice potrebbe scamparla per aver assunto farmaci

Il tribunale penale di Basilea-Città ha condannato giovedì un cittadino spagnolo a 3,5 anni di carcere commutato in misura stazionaria per aver partecipato ...
18.04.2019
Svizzera

Lucerna, allenatore di calcio giovanile filmava i bambini nudi negli spogliatoi

Un allenatore di calcio giovanile ha filmato i bambini che allenava nudi negli spogliatoi della piscina. I fatti hanno avuto luogo da novembre 2017 a dicembre 2018, ha af...
18.04.2019
Svizzera

Pagare 50 franchi ogni volta che si va al pronto soccorso? Se ne discute in Parlamento

Lo scorso anno, la Commissione del Consiglio nazionale per la sicurezza sociale e la sanità pubblica (CSSS) ha approvato due iniziative parlamentari volte a render...
18.04.2019
Svizzera