Sport, 12 febbraio 2019

Immigrazione clandestina, tesseramenti fittizi e plusvalenze insensate: scoppia il caos nel calcio

In Italia il presidente e l’Amministratore Delegato dello Spezia sono stati inibiti per un anno per violazioni sistematiche in materia di immigrazione clandestina

LA SPEZIA (Italia) – Non si sa a cosa potrà portare, non si sa se potrebbe sollevare un gran polverone oppure gettare nel caos più totale il mondo del calcio, fatto sta che quanto sta accadendo a La Spezia può gettare un’ombra importante su quello che concerne il pallone legato all’immigrazione clandestina.

Il giudice per le indagini preliminari del capoluogo ligure, infatti, sta indagando la società calcistica per violazioni sistematiche delle disposizioni in materia di immigrazione clandestina.

Nell’occhio della giustizia sono finiti l’Amministratore Delegato del club, Luigi Micheli, e il presidente, Stefano Chisoli, così come il numero 1 della società dilettantistica spezzina Valdivara Cinque Terre.
Stando alla Questura di La Spezia “il complesso dell’attività investigativa ha messo in luce l’esistenza di un vero e proprio sistema finalizzato a far giungere e poi permanere in Italia giovani promettenti atleti minorenni, di nazionalità nigeriana, selezionati nella scuola calcio di Abuja”.

Secondo gli inquirenti ci sono stati dei tesseramenti fittizi in alcuni squadre dilettantistiche per poi ricavarne delle plusvalenze da mettere a bilancio.

Guarda anche 

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport

Lotta e sconfigge due volte il cancro: firma un contratto con clausola di 70'000'000 col club del suo cuore

BILBAO (Spagna) – Rinnovo contrattuale con clausola rescissoria fissata a 70'000'000 di Euro. E dov’è la novità vi chiederete… in...
19.07.2019
Sport

Il Patto ONU che cova sotto la cenere

E’ un po’ che non si sente più parlare del patto ONU sulla migrazione, detto anche Global Compact. Quello che 165 Stati hanno sottoscritto nel dicembre...
19.07.2019
Svizzera

La Spagna socialista minaccia i proprietari dell'Aquarius con una multa di quasi un milione di euro per aver trasportato migranti

ll clamore mediatico e da parte della sinistra è stato grande quando l'Italia ha approvato in giugno un decreto in giugno che impone multe alle navi private ch...
18.07.2019
Mondo