Sport, 10 febbraio 2019

“Ora potremo piangerlo, grazie a tutti”: il dolore della famiglia di Sala

Anche il mondo del calcio ha voluto ricordare l’attaccante argentino perito nel Canale della Manica

LONDRA (Gbr) – Due settimane di attesa e di speranze, di dolore fino al ritrovamento del suo cadavere: la morte di Emiliano Sala ha sconvolto tutti. Una vita spezzata troppo presto, a 28 anni. “Ora potremo piangere nostro figlio e nostro fratello – ha dichiarato a “AFP” la famiglia del calciatore – Volevamo ringraziare tutti per il vostro sostegno e affetto, in quello che è il momento più doloroso della nostra vita.
Vedere
il mondo mobilitarsi per aiutarci è stato un sostegno inestimabile e anche grazie a questo saremo in grado di iniziare il lutto per lui”.

“Una notizia terribile”, “Non ho parole per spiegare”, “Era una grande persona, sempre felice”, sono state alcune delle dichiarazioni rilasciate da allenatori e presidenti delle varie squadre anche in Premier League, da Guardiola a Emery, passando per il CEO del Cardiff, Choo.

Guarda anche 

Tragedia sulle 2 ruote: investito in pista, muore a 14 anni Hugo Millàn

SARAGOZZA (Spagna) - Il fine settimana del campionato CEV, di scena ad Aragon, si è chiuso nel peggiore dei modi: sul circuito iberico, infatti, ha perso la v...
25.07.2021
Sport

“Il campionato più difficile dal ritorno in Super League”

LUGANO - Angelo Renzetti ha vissuto un’estate fra le più calde della sua storia presidenziale. Dalla vendita alla controversa cordata italobrasilia...
25.07.2021
Sport

L'aereo di Parmelin ha un'avaria, salta l'incontro con l'imperatore

Non è cominciato nei migliore dei modi il viaggio per le Olimpiadi per il presidente della Confederazione Guy Parmelin. L'aereo che doveva portare Parmelin in ...
24.07.2021
Svizzera

Lovric… tra Juventus e Sassuolo

LUGANO – Manuel Locatelli noi svizzeri ce lo ricordiamo molto bene. È stato lui, nella notte di Roma, a mettere fine ai nostri sogni di gloria nella sfida gi...
20.07.2021
Sport