Sport, 10 febbraio 2019

“Ora potremo piangerlo, grazie a tutti”: il dolore della famiglia di Sala

Anche il mondo del calcio ha voluto ricordare l’attaccante argentino perito nel Canale della Manica

LONDRA (Gbr) – Due settimane di attesa e di speranze, di dolore fino al ritrovamento del suo cadavere: la morte di Emiliano Sala ha sconvolto tutti. Una vita spezzata troppo presto, a 28 anni. “Ora potremo piangere nostro figlio e nostro fratello – ha dichiarato a “AFP” la famiglia del calciatore – Volevamo ringraziare tutti per il vostro sostegno e affetto, in quello che è il momento più doloroso della nostra vita.
Vedere il mondo mobilitarsi per aiutarci è stato un sostegno inestimabile e anche grazie a questo saremo in grado di iniziare il lutto per lui”.

“Una notizia terribile”, “Non ho parole per spiegare”, “Era una grande persona, sempre felice”, sono state alcune delle dichiarazioni rilasciate da allenatori e presidenti delle varie squadre anche in Premier League, da Guardiola a Emery, passando per il CEO del Cardiff, Choo.

Guarda anche 

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

L’ex Arno Rossini analizza la situazione in casa ACB

BELLINZONA - Arno Rossini è granata DOC. Dopo aver seguito tutta la trafila nel settore giovanile, nel 1976 è approdato in prima squadra (“&...
26.10.2020
Sport

Lugano pazzesco: cade la capolista

LUGANO - Dati e numeri che autorizzano a sognare o quanto meno a…fantasticare. Il Lugano batte la capolista San Gallo (1-0, rete di Lavanc...
25.10.2020
Sport