Sport, 01 febbraio 2019

Neve sul Ticino: salta Lugano-Thun?

La sfida di apertura del girone di ritorno della Super League, prevista per domani alle 19 a Cornaredo, è a forte rischio

LUGANO – Nel giorno in cui il Lugano ha ufficializzato l’approdo in maglia bianconera di Numa Lavanchy dal GC, dalle parti di Cornaredo si continua a lavorare alacremente, questa volta per garantire il regolare svolgimento della partita contro il Thun prevista per domani alle 19.

L’abbondante nevicata, e la pioggia prevista per domani, rischiano seriamente di costringere la Lega (l’unica a poter decidere per il rinvio) a posticipare il match che dovrebbe aprire ufficialmente il girone di ritorno di Super League.

Club e Comune ovviamente devono fare di tutto per permettere il regolare svolgimento della sfida, ma davanti alla “forza della natura”, il compito sembra davvero arduo, anche perché si rischierebbe di mettere in grossa difficoltà, anche fisica, i giocatori che potrebbero incappare in infortuni anche seri.

Ci si aspetta una decisione che arrivi dai piani alti fin da stasera, ma forse è più plausibile che il verdetto definitivo arrivi direttamente domani.

Guarda anche 

Casinò Lugano: fortunella vince oltre 250'000 CHF

Le slot delle Mongolfiere volano alto con il jackpot Mega che dopo cinque mesi regala tanta felicità a una fortunata vincitrice che ha por...
03.08.2020
Ticino

Tanto coraggio e una gemma: una vittoria fondamentale per un Lugano che deve ancora correre

LUGANO – Dopo 4 pareggi consecutivi, di cui alcuni rocamboleschi e da mangiarsi le mani, il Lugano ieri sera a Cornaredo è tornato a conquistare quei 3 impor...
23.07.2020
Sport

Il nuovo sigillo di Inler e lo strapotere di Erdogan: la prima volta del Basaksehir

ISTANBUL (Turchia) – Dopo aver toccato l’apice della carriera, soprattutto con la maglia del Napoli e del Leicester (è stato campione d’Inghilter...
23.07.2020
Sport

La follia post lockdown: organizza una partita infetti contro sani!

PAMPLONA (Spagna) – Durante il lockdown, durante la punta più intensa della pandemia del COVID-19, un po’ tutti speravamo che da questa situazione ne s...
20.07.2020
Sport