Magazine, 01 febbraio 2019

Toloi, dalla gioia al dramma: mentre lui batte la Juventus la moglie perde il bambino

Sono giorni difficili per il difensore dell'Atalanta Raphael Toloi. Il difensore brasiliano, reduce dalla inaspettata vittoria per 3-0 contro la Juventus in Coppa Italia, ha comunicato su Instagram il personale dramma che sta vivendo in famiglia.

La moglie Flavia, infatti, ha perso il bambino che portava in grembo per cause naturali. È stato lo stesso calciatore a rendere pubblica la vicenda. "Mia moglie ieri è andata a fare i controlli di routine. Sarebbe stato il primo giorno che avremmo ascoltato il cuore, ho chiesto la registrazione dell'esame ma lei non me l'ha mandata, dicendo di avere il telefono scarico. In mezzo a tanti pensieri negativi avevo una partita importante da giocare e mi sono detto che, se davvero era accaduto qualcosa di brutto, il minimo che avessi potuto fare era aiutare i miei compagni a vincere questa partita".

Toloi ha poi continuato: "Ho vissuto una notte magica con loro, ma appena tornato a casa ho ricevuto la notizia che avevamo perso il nostro bambino. Il dolore e la tristezza sono molto grandi, ma ringrazio i compagni e tutta Bergamo che mi hanno aiutato a renderlo un pò meno acuto. A mia moglie posso solo dire che la amo e che sarò sempre al suo fianco, e che dobbiamo essere forti perché così va la vita".


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Vorrei trasmettervi ciò che mi è successo ieri! Come faccio sempre prima della partita , chiamo mia moglie e mia figlia prima di andare allo stadio! Ieri, quando ho chiamato, ho visto che qualcosa non andava, conosco munto bene mia moglie e ho visto che qualcosa era successo! Mia moglie era incinta di 8 a 10 settimane e ieri andata a fare gli esami di routine, sarebbe stato il primo giorno che avremmo ascoltato il cuore! Ho chiesto la registrazione dell'esame e lei non mi ha mandato, ha detto che il telefono aveva finito la batteria! Lì ho iniziato a immaginare che fosse successo del male ! Ma lei non mi ha detto nulla, voleva che mi concentessi al 100% sulla partita. In mezzo a tanti pensieri negativi avevo una partita importante da giocare, e mi sono detto, se è accaduto qualsiasi cosa di male il minimo che devo fare è aiutare i miei compagni di squadra per vincere questa partita in modo da poter prendere un minimo di gioia a casa mia quando torno! Abbiamo finito la partita vinta 3 a 0 una delle squadre più forti al mondo e siamo in semifinale di Coppa Italia, ho vissuto una notte magica insieme dei miei compagni e di una tifoseria fantastica, ma quando sono tornato a casa dopo la partita ricevuto la notizia che tanto temuto , abbiamo perso il nostro bambino, una dolore e tristezza multo grande ! Ma vorrei ringraziare la mia squadra i miei compagni e a Bergamo che in qualche modo mi hanno aiutato a rendere questo dolore un può più piccolo anche se un minimo! A mia amata moglie dico solo una cosa Ti amo e sarò sempre con te Flavia Toloi ❤️ ! La vita è così dobbiamo essere forte in tutti momenti e io credo che Dio abbia conservato il meglio per noi!

Un post condiviso da Rafael Toloi (@rafael.toloi2) in data:

Guarda anche 

Coronavirus. Leccò un bagno pubblico come sfida al Covid-19: positivo

NEW YORK (USA) – Nelle ultime settimane sono diverse le challenge, le sfide, che sono comparse sui social newtork: dalle più divertenti, come i palleggi con ...
26.03.2020
Magazine

Coronavirus. Compagnia aerea paga 8'000 euro al passeggero che si infetta

HANOI (Vietnam) – In piena pandemia, c’è una compagnia aerea che darà fino a 8'000 euro al proprio passeggero se si infetta “non impor...
24.03.2020
Magazine

In piena quarantena organizzano un’orgia: arrestate 8 persone

BARCELLONA (Spagna) – Si fa davvero fatica a crederci. Inizialmente si potrebbe pensare che si tratti di una bufala e invece non è così. Ebbene s&igra...
24.03.2020
Magazine

“Non ho più sintomi, eppure il tampone è ancora positivo”. Moglie e figli sono in Svizzera

ROMA (Italia) – Sono passati circa 10 giorni da quando Nicola Porro, noto giornalista italiano, ha annunciato di aver contratto il coronavirus. Le sue condizioni or...
23.03.2020
Magazine