Ticino, 30 gennaio 2019

Crollo nel San Salvatore, tre condanne e un'assoluzione

Tre condanne e un'assoluzione. È questa la sentenza a carico dei quattro imputati chiamati a rispondere, davanti alle Assise correzionali, per il crollo di una parete della galleria autostradale del San Salvatore, avvenuto nel giugno 2017.

La Corte, presieduta dal giudice Mauro Ermani, ha riconosciuto come colpevoli del reato di violazione, per negligenza, delle regole dell’arte edilizia un 53enne ingegnere (responsabile della direzione locale dei lavori), un 67enne impresario costruttore (vice responsabile della direzione locale dei lavori) e un 35enne (assistente alla direzione dei lavori). Le negligenze risalgono a interventi di risanamento effettuati negli anni 2011/2012.

I tre sono per contro stati prosciolti dalle imputazioni di franamento per negligenza e di perturbamento della circolazione per negligenza. Un 67enne ingegnere civile è invece stato prosciolto da tutte le imputazioni.

Le pene inflitte sono pecuniarie e vanno dalle 30 alle 180 aliquote giornaliere sospese per un periodo di prova di due anni.

Guarda anche 

Uno svizzero e una dominicana in manette, sembra collaborassero con un grosso carico di cocaina dal Nord Europa al Ticino

LUGANO - Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Polizie comunali di Lugano, Ceresio Sud e Vedeggio comunicano che negli scorsi giorni sono stati arrestati un 27...
19.04.2019
Ticino

Beccato! Un giovane imbratta via Bossi, identificato (e denunciato) grazie all'impianto di videosorveglianza

CHIASSO - La Polizia cantonale comunica che è stato identificato e denunciato l'autore di una quindicina di danneggiamenti (graffiti) effettuati nella zona di ...
19.04.2019
Ticino

Borradori: "La croce rimane al suo posto"

l caso è chiuso. O almeno, si sta provando a chiuderlo. La croce d'acciaio, dal nome "Luca Divina" di Helidon Xhixha che rientra nella most...
18.04.2019
Ticino

Importanti modifiche alla Legge sul turismo

Il Consiglio di Stato, su proposta del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), ha licenziato un messaggio che propone alcune importanti modifiche alla Leg...
17.04.2019
Ticino