Svizzera, 29 gennaio 2019

Folla al funerale del ragazzo ucciso, pioggia di multe per mancanza di parcheggi

"Sono scandalizzato, è una cosa di una bassezza mai vista" non usa giri di parole una delle persone che ha ricevuto una multa per divieto di sosta dopo essersi recato al funerale del giovane ginevrino rimasto ucciso il 19 gennaio in un alterco. La morte del 22enne aveva causato una viva commozione sulle rive del Lemano e al funerale, tenutosi venerdì scorso, si erano presentate centinaia di persone e molti di questi, giunti in auto, non avevano trovato posto e hanno così parcheggiato in divieto di sosta.

"Centinaia di persone sono venute per partecipare alla cerimonia, hanno parcheggiato dove potevano a causa della mancanza di posti disponibili" racconta Christian Duclos alla Tribune de Geneve. "Nessuna macchina ostacolava il traffico, ma tutti quelli che avevano parcheggiato in diveto di sosta sono stati multati".

Interpellato sulla vicenda, il direttore della Fondazione dei parcheggi, Jean-Yves Goumaz, respinge l'accusa di aver approffittato della situazione. "Abbiamo ricevuto un mandato molto chiaro da parte della città di Ginevra. I nostri agenti non si consultano con i servizi funebri prima di entrare in servizio, ogni situazione di irregolarità viene quindi sanzionata indipendentemente dal contesto" spiega Goumaz.

Guarda anche 

VIDEO – Klasen-gol: il suo rigore fra tremare la Cornér Arena

LUGANO – 2 punti di vitale importanza al termine di una sfida infinita, conclusasi al 20° rigore: il Lugano oggi è riuscito parzialmente a mettersi alle ...
17.02.2019
Sport

GALLERY - L’ultimo saluto a Sala: dolore e tanta commozione

PROGRESO (Argentina) – Dolore e grande commozione a Progreso, in Argentina, per l’ultimo saluto a Emiliano Sala, l’attaccante disperso e poi ritrovato n...
17.02.2019
Sport

Riceve una nota perchè si presenta in classe con i jeans strappati (e il suo compagno maschio invece no)

"Mia figlia ha due strappi sui suoi jeans - è la moda fra i giovani - e alla fine di gennaio, ha ricevuto un'annotazione disciplinare. Invece nulla &egrav...
04.02.2019
Svizzera

Casalini: "Gli automobilisti residenti all'estero pagano le multe?"

Il granconsigliere leghista Daniele Casalini ha inoltrato un'interpellanza al Consiglio di Stato in cui chiede chiarimenti sugli strumenti a disposizione de...
04.02.2019
Ticino