Mondo, 28 gennaio 2019

Italia, bimbo ucciso di botte: fermato il compagno della madre

Un bimbo di 7 anni morto sul divano, la sorellina di 8 ferita e probabilmente massacrata di botte e un terzo fratellino, di 4 anni, fortunatamente illeso.

È la scena che si è trovata davanti la polizia di Afragola in una casa di Cardito, nel sud Italia, dove è accorsa dopo la segnalazione di urla in un'abitazione.

La bambina, sul cui corpo sono state rinvenute evidenti segni di violenza, è ora ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Napoli ma, stando a fonti dell'ospedale citate da Tgcom24, non sarebbe in pericolo di vita. I medici hanno però affermato di essersi trovati di fronte a una situazione mai affrontata quando hanno visto il volto martoriato della bimba.

La dinamica e le cause del decesso del bimbo sono ancora da accertare, ma secondo le prime ricostruzioni l'uomo , il compagno della madre, Tony Sessoubti Badre, di 24 anni e cittadinanza tunisina avrebbe preso a pugni i figli della compagna, una 31enne italiana separata dal marito, fino a uccidere il bambino di sette anni e ferire gravemente la figlia di 8.

L'uomo dal canto suo sostiene che i bambini sarebbero caduti dalle scale, versione che gli inquirenti non hanno ritenuto credibile. Secondo una prima ricostruzione dei fatti la madre non era presente al momento dei fatti. Dopo un lungo interrogatorio, l'uomo è stato posto in stato di fermo.

Guarda anche 

"Sono innocente", parla il neurochirurgo indagato

LUGANO – Per la prima volta, seppur tramite il suo legale, parla il neurochirurgo indagato per aver fatturato delle operazioni non compiute. Si dice assolutamente i...
23.08.2019
Ticino

Un gruppo di clandestini assalta i poliziotti!

VENTIMIGLIA - Poliziotti in tenuta da anti sommossa, che tengono a bada con difficoltà un gruppo di immigrati clandestini che li assalta. È successo a Ve...
23.08.2019
Mondo

Bertoli spara: "Spero che ora l'Italia riapra i porti". I leghisti: "Pensi ai ticinesi!"

BELLINZONA – Manuele Bertoli anima il venerdì pomeriggio attaccando Matteo Salvini e augurandosi un’apertura dei porti dopo la “caduta” del...
23.08.2019
Ticino

Interpellanza: Il quasi ex-super-funzionario Milo Piccoli quanto guadagna?

Non è nuova notizia che nella Città di Lugano i grandi progetti del dicastero Immobili (Polo sportivo, polo congressuale, ecc…) faticano a vedere la ...
23.08.2019
Ticino