Ticino, 25 gennaio 2019

Sospesa l'autorizzazione all'esercizio al Fogazzaro

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), a seguito di informazioni e testimonianze recenti e di approfondimenti presso le autorità italiane, ha aperto un’inchiesta amministrativa inerente alle modalità messe in atto presso la scuola privata Istituto Fogazzaro di Lugano per l’ottenimento della maturità liceale in una scuola di Pomigliano D’Arco.

In attesa dell’esito di questa inchiesta il DECS ha di conseguenza deciso di sospendere temporaneamente e in via cautelativa l’autorizzazione all’esercizio rilasciata all’istituto luganese nel 2012 e quelle precedenti. La sospensione all’esercizio ha effetto immediato per l’anno scolastico al termine del quale è previsto l’esame di maturità in Italia.

La misura è stata ritenuta necessaria anche per garantire il buon nome delle scuole private autorizzate che operano nel nostro Cantone nel rispetto delle norme in vigore.

Guarda anche 

Infermiere arrestato, svolta nell'inchiesta: è accusato di omicidio intenzionale

Nell'ambito del procedimento penale per sospetti maltrattamenti in danno di alcuni pazienti del reparto di Medicina 1 dell'Ospedale regionale di Mendrisio, il Min...
22.02.2019
Ticino

A scuola con la pistola, "solo una bravata"

"Una bravata". Niente di più, niente di meno. È così che ha commentato il direttore dell'Elvetico don Claudio Cacioli al Corriere ...
22.02.2019
Ticino

Lugano, bambino di quinta elementare a scuola con una pistola vera

Ha dell'incredibile quanto successo nella giornata di lunedì all'Istituto Elvetico di Lugano. Come riferisce la RSI, un bambino di quinta elementare ha por...
21.02.2019
Ticino

Incidente sul lavoro a Rancate, morto l'operaio

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 13 vi è stato un grave infortunio sul lavoro presso un'azienda in via Alla Rossa a Rancate, attiva nel ...
21.02.2019
Ticino