Sport, 25 gennaio 2019

“Non ho disimparato a sciare”: Lara si racconta

In crisi di risultati sulle nevi della Coppa del Mondo, la sciatrice di Comano resta con i piedi per terra: “Se pensassi solo ai risultati sarei già stufa”

GARMISCH-PARTENKIRCHEN (Germania) – Non è un’annata facile quella che sta vivendo Lara Gut-Behrami, è inutile negarlo. Anche a Cortina la ticinese ha deluso, “conquistando” due 23esimi posti e un ritiro. Non certo i risultati ottimali che possano esaltare le grandi qualità dell’atleta di Comano, capace di conquistare la Coppa del Mondo nel 2016.

“Se pensassi solo ai risultati, sarei già stufa di tutto – ha spiegato ai colleghi del “Blick” – A volte devo spegnere l’interruttore, guardare avanti e avere vicini mio marito, la mia famiglia che sanno esattamente come mi sento. Questo è importante e so che non sono sola”.

Lara Gut-Behrami però resta fiduciosa in vista del futuro: “Qualcosa si sta muovendo, mi sentivo bene nel Super-G e questo è davvero importante per me. So che ho commesso un errore, ma il tempismo c’era e questo è un passo avanti.

Davanti a Lara c’è il Super-G di Gramisch-Partenkirchen dove ha trionfato nel 2016 e nel 2017 e dove giunse quarta ai Mondiali, quando aveva solo 19 anni. Manca pochissimo all’appuntamento iridato di Are e la ticinese è carica: “Non ho dimenticato come si scia, devo solo farlo senza pensare troppo. Il resto verrà da solo”.

Guarda anche 

Sciopero generale, la Francia verso una settimana di paralisi

Gli utenti dei trasporti pubblici in Francia dovranno probabilmente armarsi di molta pazienza, soprattutto a Parigi, all'inizio di una settimana cruciale per la rifor...
09.12.2019
Mondo

La Francia si ferma, ha inizio lo sciopero generale che paralizzerà il paese

È iniziato oggi giovedì 5 dicembre lo sciopero generale in Francia in protesta al progetto di riforma delle pensioni del presidente Emmanuel Macron. Traspor...
05.12.2019
Mondo

“Lo sport ticinese d’oggi? Dispersione di forze e mezzi”

LUGANO - Mauro Pini da circa un anno si è lanciato in una sfida che lui stesso definisce intrigante: ha assunto la direzione degli impianti di risalita di Air...
03.12.2019
Sport

Germania, a Francoforte si vuole aprire la prima piscina per musulmani

Una piscina riservata ai soli musulmani. È l'idea di Abdullah Zeran, 38enne turco con passaporto tedesco residente a Francoforte, e ideatore del progetto ...
23.11.2019
Mondo