Sport, 25 gennaio 2019

“Non ho disimparato a sciare”: Lara si racconta

In crisi di risultati sulle nevi della Coppa del Mondo, la sciatrice di Comano resta con i piedi per terra: “Se pensassi solo ai risultati sarei già stufa”

GARMISCH-PARTENKIRCHEN (Germania) – Non è un’annata facile quella che sta vivendo Lara Gut-Behrami, è inutile negarlo. Anche a Cortina la ticinese ha deluso, “conquistando” due 23esimi posti e un ritiro. Non certo i risultati ottimali che possano esaltare le grandi qualità dell’atleta di Comano, capace di conquistare la Coppa del Mondo nel 2016.

“Se pensassi solo ai risultati, sarei già stufa di tutto – ha spiegato ai colleghi del “Blick” – A volte devo spegnere l’interruttore, guardare avanti e avere vicini mio marito, la mia famiglia che sanno esattamente come mi sento. Questo è importante e so che non sono sola”.

Lara Gut-Behrami però resta fiduciosa in vista del futuro: “Qualcosa si sta muovendo, mi sentivo bene nel Super-G e questo è davvero importante per me. So che ho commesso un errore, ma il tempismo c’era e questo è un passo avanti.

Davanti a Lara c’è il Super-G di Gramisch-Partenkirchen dove ha trionfato nel 2016 e nel 2017 e dove giunse quarta ai Mondiali, quando aveva solo 19 anni. Manca pochissimo all’appuntamento iridato di Are e la ticinese è carica: “Non ho dimenticato come si scia, devo solo farlo senza pensare troppo. Il resto verrà da solo”.

Guarda anche 

Il Consiglio federale valuta le strategie per uscire dalla crisi

La pressione per rilanciare l'economia svizzera sta diventando sempre più forte sul Consiglio federale. L'UDC, il PLR e le associazioni padronali chiedono ...
05.04.2020
Svizzera

VIDEO – Sport fuori casa vietato? Ecco come ovviare al problema…

BRUNICO (Italia) – Niente sport all’aperto, neanche in solitaria: in Italia il Governo, specialmente in Lombardia, ha scelto il pugno duro, ha optato per un g...
24.03.2020
Sport

I genialoidi di Berna decidono di non decidere

Cari Ticinesi, I 7 genialoidi di Berna hanno deciso di non decidere, chiudendo unicamente i valichi minori, così ora avremo il 100 % di frontalieri deviati tutt...
13.03.2020
Opinioni

"A Bellinzona dobbiamo essere più severi con le naturalizzazioni"

Oggi incontriamo Lelia Guscio, Consigliere comunale uscente di Bellinzona che il prossimo 5 aprile si ripresenta per un nuovo mandato. Signora Guscio, può prese...
28.02.2020
Ticino