Ticino, 14 gennaio 2019

Arbedo: due clandestini si barricano in casa quando arriva la polizia, strada chiusa e necessario l'intervento di mediatori

Due uomini di nazionalità algerina, ex richiedenti l'asilo e già noti alle forze di polizia, che soggiornano illegalmente in Svizzera nonostante l'intimazione a lasciare il paese si sono barricati in casa all'arrivo della polizia cantonale, giunta per verificare la presenza dei due nell'abitazione, in cui vivono anche altri quattro familiari, la cui posizione legale non è stata specificata. La vicenda è stata riportata
praticamente da tutti i principali media ticinesi.

I due uomini si sono opposti al controllo di polizia minacciando di gettarsi da una finestra dello stabile. Sul posto sono quindi intervenuti agenti di rinforzo, i pompieri di Bellinzona e agenti del Gruppo negoziati. Alle 9, dopo la mediazione del Gruppo negoziati, le sei persone hanno desistito dalla protesta. Nell'operazione nessuno è rimasto ferito.  

Guarda anche 

A 200 km/h in autostrada: denunciati due pirati della strada

LUGANO – Una corsa folle, o meglio due corse folli, sull’autostrada costeranno molto care a due pirati della strada. Il primo sfrecciava a 205 km/h all’...
29.07.2022
Ticino

“Siamo stati abbandonati dai nostri rappresentanti”

LUGANO - Tra i contrari alla struttura serpeggia la delusione per il mancato intervento da parte dei Comuni direttamente toccati: “ Abbiamo raccolto 1&rsq...
29.07.2022
Ticino

Fabio Schnellmann a 360°: dal velodromo ai Mondiali

LUGANO - Il ciclismo cantonale sta rialzando la testa? Sembrerebbe di sì, anche se non mancano i problemi, e ci riferiamo alla mancanza di corse e pure di cor...
31.07.2022
Sport

Montagna fatale: perde la vita un escursionista in Valle Leventina

In Valle Leventina, in zona laghetto di Morghirolo, è avvenuto un grave infortunio in montagna che ha visto coinvolto un escursionista: la Polizia cantonale lo ha ...
25.07.2022
Ticino