Svizzera, 10 gennaio 2019

Sostiene di essere diventato gay dopo che una donna ha abusato di lui, non verrà espulso perchè il suo paese perseguita gli omosessuali

Il Tribunale amministrativo federale (Taf) ha annullato una decisione della Segreteria di stato della migrazione (Sem), che nell’agosto 2018 aveva deciso di allontanare dalla Svizzera un richiedente l’asilo gambiano. L’uomo aveva presentato la sua domanda nell’aprile 2017, a Chiasso. Aveva raccontato di aver subito in patria degli abusi sessuali da parte di una donna di età molto maggiore alla sua. Questi abusi, spiegava, avevano maturato in lui un disgusto verso il genere femminile e gli avevano fatto scoprire di essere omosessuale. Il padre, venuto a conoscenza del suo orientamento sessuale, aveva minacciato di ucciderlo, con l’accusa di aver macchiato l’immagine di onorabilità e di rispetto della sua famiglia. Il giovane ha quindi cercato rifugio in Svizzera.

Ma la Sem, evidenziando contraddizioni nel racconto del giovane, ha respinto la sua domanda d’asilo e ne ha pronunciato l’allontanamento.
Una decisione basata su “un accertamento inesatto dei fatti”, secondo il Taf, che nella sua sentenza sottolinea il “difficile contesto” nei confronti degli omosessuali nel Paese africano. “Malgrado dal gennaio del 2017 in Gambia si sia instaurato il nuovo governo – si legge nella sentenza -, risulta tutt’ora in vigore una legislazione penale repressiva contro le persone LGBT, che punisce severamente gli atti omosessuali; nonché esiste ancora un grande sentimento di omofobia ed emarginazione delle persone LGBT da parte della società gambiana, e la totale assenza sul territorio di organizzazioni che sostengano i diritti delle persone LGBT”.

Per questo motivo il Taf ha accolto il ricorso del richiedente l’asilo gambiano, rinviando il dossier alla Sem affinché prenda una nuova decisione “rispettosa dei considerandi della presente sentenza”.   

Guarda anche 

Elezioni a Zurigo: PLR perde un seggio in governo, avanzano gli ecologisti

Le elezioni cantonali a Zurigo hanno visto una forte avanzata dei due partiti ecologisti dei Verdi e dei Verdi liberali. A farne le spese soprattutto il PLR e l'UDC, ...
24.03.2019
Svizzera

Primo tempo da dimenticare, poi la Svizzera cambia marcia

TBLISI - Chi pensava che la Georgia potesse davvero impensierire la Svizzera nella prima partita di qualificazione agli Europei del prossimo anno è stato serv...
24.03.2019
Sport

Disoccupazione dei frontalieri, ci fregano un'altra volta!

Come c’era da aspettarsi, le istituzioni della fallita Unione europea avrebbero trovato un compromesso (?) sull’annosa questione delle indennità di dis...
24.03.2019
Svizzera

Lui l'accusa di aver pubblicato i loro filmati hard online, per lei si è inventato tutto per vendicarsi

Un quarantenne kosovaro accusa la sua ex compagna di averlo ricattato pubblicando online i loro video intimi, lei invece sostiene che lui sta mentendo per vendicarsi. &Eg...
22.03.2019
Svizzera
x