Opinioni, 09 gennaio 2019

Nicholas Marioli - Richiedenti l’asilo di Cadro e sentieri cittadini: necessaria una convivenza pacifica

Interrogazione del Consigliere Comunale della LEGA Nicholas Marioli al Municipio di Lugano

Mi è stato segnalato da più abitanti della zona che gli ospiti del Centro di accoglienza per richiedenti l’asilo di Cadro non hanno un comportamento particolarmente consono ed adeguato ai nostri usi e costumi. Risulterebbe difatti che più richiedenti l’asilo siano assidui frequentatori dei sentieri antistanti alla struttura d’accoglienza, purtroppo non per fare una passeggiata fra gli alberi e la natura, bensì per evacuare i loro bisogni a cielo aperto. Che atti del genere siano illegali è appurato, ma l’aggravante è un’altra, questi percorsi pedonali sono ben frequentati da famiglie e bambini. Apportare un correttivo ed intervenire in maniera tempestiva è necessario e doveroso.

Alla luce di quanto esposto, vi chiedo:

1) Il Municipio è a conoscenza di questi comportamenti?
2) Come ha intenzione d’intervenire?
3) È intenzionato il Municipio a prendere contatto con i responsabili della struttura affinché vi sia una sensibilizzazione rivolta agli ospiti del centro?

Guarda anche 

"I ticinesi non si sono piegati al diktat dell'UE"

La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, prende posizione sull'esito della votazione concernente la ripresa della direttiva UE sulle armi, ripresa c...
19.05.2019
Ticino

Ex-Macello, la soddisfazione della Lega: "Finalmente sarà ridata dignita all'ex-Macello... senza molinari!"

La sezione di Lugano della Lega dei Ticinesi ha espresso, in un comunicato trasmesso oggi ai media, tutta la sua soddisfazione per la decisione presa ieri della maggioran...
14.05.2019
Ticino

Valichi secondari, "i ticinesi devono sentirsi sicuri a casa propria"

“I ticinesi hanno paura e devono potersi sentire sicuri a casa propria”. Lo affermano 15 deputati leghisti in una risoluzione generalizzata indirizzata al Con...
14.05.2019
Ticino

Elezioni europee, quando manca un mese la Lega di Salvini e il Rassemblent National di Le Pen hanno il vento in poppa

Quando manca poco meno di un mese dalle elezioni europee, il Rassemblement National di Marine Le Pen è in testa alle intenzioni di voto sorpassando Renai...
27.04.2019
Mondo