Sport, 06 gennaio 2019

Benito, il Parma chiama… ma lui dice Bologna

L’esterno dello YB è entrato nel mirino dei Ducali che sarebbero pronti a prenderlo a giugno a parametro zero, ma il 26enne punta a vestire il rossoblù

PARMA – Loris Benito non rinnoverà il contratto in scadenza con l’YB, questo è ormai chiaro a tutti. Dopo aver fatto bene in Champions League e aver debuttato anche in maglia elvetica, il 26enne esterno dei campioni svizzeri in carica è pronto a fare il salto di qualità.

Il suo futuro sarà quasi certamente in Italia: acquistarlo a parametro zero fa venire l’acquolina in bocca a molte società, tra cui c’è il Parma che si è mosso in maniera concreta. Contratto quadriennale da 800'000 Euro l’anno. Ecco cosa i Ducali hanno messo sul piatto, stando a nostre informazioni

Benito, da parte sua, preferisce compiere qualche chilometro in più lungo la Via Emilia e abbracciare la causa del Bologna, non solo per una mera questione economica, ma soprattutto perché attratto dal progetto di Joey Caputo e per indossare quella maglia tanto ammirata ai tempi di Roberto Baggio e Marco Di Vaio.

La destinazione Parma, quindi, nonostante l’offerta pervenuta, resta in secondo piano a causa di un’insicurezza economica e un’instabilità societaria che non convincono il giocatore.

Guarda anche 

Da esiliato al Wil… Fazliu pronto a salutare Cornaredo

LUGANO – È il giorno dell’importantissima sfida contro il San Gallo, la sfida che deve rimettere in moto la giostra bianconera anche in campionato &nda...
25.08.2019
Sport

VIDEO – Cade e si spezza il braccio:immagini shock!

Una delle immagini più raccapriccianti dell’intera settimana arriva dal calcio brasiliano, per la precisione dal campionato di Serie B. L’attaccante de...
23.08.2019
Sport

Senza soldi, senza foto e senza… mail. Gli incredibili esordi del campione d’Europa Mané

LIVERPOOL (Gbr) – Lo scorso 2 giugno ha sollevato al cielo di Madrid la sua prima Champions League, al momento è uno degli attaccanti più forti in cir...
23.08.2019
Sport

SONDAGGIO – Super League a 12 squadre: favorevole o contrario?

LUGANO – Non sarà una semplice giornata come le altre quella del 23 novembre per la Super League, infatti i club saranno chiamati a esprimersi sui possibili ...
22.08.2019
Sport