Sport, 09 dicembre 2018

Saponara, quando l’esultanza sfrenata diventa hot…

Curioso l’episodio che ha visto come protagonista il centrocampista offensivo della Sampdoria che ieri sera ha siglato il pareggio in casa della Lazio al 99’

ROMA (Italia) – Sembrava ormai tutto finito, tutto deciso dal rigore trasformato – dopo molte discussioni – da Ciro Immobile al 96’: il tabellone dello Stadio Olimpico di Roma indicava Lazio-Sampdoria 2-1. Ma il recupero è risultato davvero infinito, quasi 10’ ed ecco che la Samp non si è arresa e all’ultimo pallone disponibile, con Saponara, hanno impattato nuovamente il risultato al 99’.

L’esultanza del centrocampista
ovviamente è stata enorme e sfrenata, con tanto di corsa senza maglia sotto lo spicchio riservato ai tifosi ospiti. Ma forse lo stesso Saponara non ha calcolato la possibilità di restare… senza mutande.

Sì, perché nell’esultare con i suoi supporters, un suo compagno lo ha tirato per i pantaloncini, abbassandogli anche le mutande, lasciandolo nudo, con le natiche al vento. Per l’ilarità generale…

Guarda anche 

Roba da non credere: perde la Nazionale… per il traffico

ROMA (Italia) – Indossare la maglia della Nazionale, della propria Nazionale, è un onore per tutti i calciatori. Ma il portiere della Lazio, Strakosha, dovr&...
21.03.2019
Sport

Amanda Rückert - Circonvallazione: un fondamentale tassello per la qualità di vita nel Malcantone

Tra i temi che più di altri comportano lunghe discussioni e faticano a trovare una sufficiente condivisione tra i vari attori coinvolti ci sono i grandi progetti s...
20.03.2019
Opinioni

Ha debiti per milioni di franchi, ma non può essere espulso

Nonostante debiti milionari una famiglia francese residente nel canton Vallese non può essere espulsa. Il tribunale federale ha annullato una decisione in tal sens...
18.03.2019
Svizzera

"Risparmiateci i bambini climaticamente corretti e gli adulti che li usano"

“Sono una consigliera scolastica della scuola elementare di Brampton e in futuro voglio diventare consigliera del nostro comune. Abbiamo 12 anni per interrompere la...
16.03.2019
Mondo
x