Sport, 09 dicembre 2018

“Volevamo cambiare registro dopo il KO di Lugano: ci siamo riusciti”, Kienzle fotografa il derby

Il difensore dei leventinesi è intervenuto dopo il successo colto contro i bianconeri alla Valascia: “Possiamo e dobbiamo migliorare ancora”

AMBRÌ – Due derby alla Valascia, due vittorie per l’Ambrì che in casa quest’anno non sta sbagliando un colpo contro i cugini bianconeri. Il 3-1 finale maturato ieri sera ha premiato meritatamente i leventinesi che, dopo il KO di venerdì, hanno approcciato meglio alla sfida, la hanno gestita meglio e hanno punito il Lugano nel momenti decisivi e determinanti. “Dopo la delusione del primo derby, ieri sera abbiamo meritato di ottenere il successo e siamo ovviamente contenti – ha raccontato uno degli ex di turno, Lorenz Kienzle – Sapevamo di non aver giocato il nostro hockey a Lugano e volevamo cambiare registro, ci siamo riusciti giocando in modo semplice ma efficace, mettendo pressione e chiudendo tutti i check”.

Siete stati perfettamente cinici: quando sembrava che il Lugano potesse prendere il sopravvento, avete sempre punito…
Abbiamo ovviamente avuto un po’ di fortuna in alcuni episodi e Benji si è dimostrato ancora una volta un grandissimo portiere: le vittorie si ottengono così, lottando anche fino alla fine su ogni disco.

Avresti firmato, prima del weekend, per incamerare 3 punti? O si poteva fare meglio?
In realtà dobbiamo guardare partita per partita, ragionare al massimo settimana per settimana. Chiaro che scendiamo in pista per vincere ogni match, ma sappiamo che di fronte abbiamo avversari di valore ed è per questo che ci alleniamo e proviamo a migliorare ogni giorno.

La pausa arriva nel momento sbagliato?
Non direi, ci darà la possibilità di allenarci di più e meglio.

Guarda anche 

Zwerger out almeno 1 mese. Kostner… pure

AMBRÌ – Due pessime notizie in casa Ambrì nel medesimo momento: non è certamente un pomeriggio felice in casa leventinese. Il club infatti ha c...
14.10.2019
Sport

Spooner rompe il silenzio e fa subito rumore: “A saperlo non avrei firmato per il Lugano”

LUGANO – Lo avevamo sottolineato anche questa mattina nell’analisi pubblicata in merito al weekend da 0 punti del Lugano: la situazione di Ryan Spooner, che n...
14.10.2019
Sport

Poche idee e confuse: weekend opaco per la truppa di Kapanen

LUGANO – Otto partite a punti, otto partite in cui il Lugano ha costruito la sua classifica. La striscia positiva si è interrotta nel weekend appena concluso...
14.10.2019
Sport

Montagne russe in Leventina, con vista sulla Champions e con la paura per Zwerger

AMBRÌ – 3 punti in un weekend, tenendo conto della trasferta slovacca e dell’impegno complicato alla Bossard Arena di venerdì, possono essere ac...
13.10.2019
Sport