Sport, 06 dicembre 2018

Federer, il tennis e non solo: che belli quei momenti con la famiglia…

Il renano ha parlato di quei mesi trascorsi con Mirka e i figli nel 2016 e dei passi avanti fatti nel suo tennis

BASILEA – In attesa di rivederlo all’opera durante le vacanze di Natale, quando affronterà la Hopman Cup al fianco di Belinda Bencic, Roger Federer si è raccontato sulle pagine del “Wall Street Journal”. Il renano ha narrato di quei lunghi sei mesi trascorsi nel 2016 lontano dai campi da gioco, a causa di un infortunio al ginocchio.

Roger ne approfittò per trascorrere del tempo con la sua famiglia: “Ho fatto una lista chiedendomi cosa avrei potuto fare, dove sarei potuto andare a fare delle escursioni o dove poter fare la riabilitazione o dove sarebbe voluta andare Mirka e i bambini”, ha spiegato.

Tornando a parlare del suo tennis e dei successi conquistati negli ultimi anni, Federer ha individuato nel suo rovescio, più aggressivo, la chiave di volta: “Era più un tiro di prova, pensavo solo ad aggredire meglio la palla e a colpirla prima, ho quindi fatto un passo in avanti giocando più vicino alla riga di fondo, impegnando mi a non tornare indietro: ecco perché ora sono più aggressivo. Anche la nuova racchetta mi ha aiutato in questo e nel servizio: sono più continuo e ho più potenza”.

Infine ha chiuso la sua intervista dando un’opinione a 360° del suo tennis: “Mi piace perché posso dettare i ritmi, essere creativo e sempre al comando”.

Guarda anche 

“Lara Gut? Esca dalla sua squadra privata e si alleni con la squadra! Non fa più risultato!”

COMANO – Dall’infortunio patito a St. Moritz nel 2017, è inutile negarlo, Lara Gut non è più tornata sui suoi livelli. In 48 gare disputa...
19.02.2019
Sport

Le scuole francesi sostituiranno "padre" e "madre" con "genitore 1" e "genitore 2"

Le scuole francesi stanno per sostituire le parole "madre" e "padre" con "genitore 1" e "genitore 2" secondo una legge approvata a...
16.02.2019
Mondo

“Ora potremo piangerlo, grazie a tutti”: il dolore della famiglia di Sala

LONDRA (Gbr) – Due settimane di attesa e di speranze, di dolore fino al ritrovamento del suo cadavere: la morte di Emiliano Sala ha sconvolto tutti. Una vita spezza...
10.02.2019
Sport

Nole-Rafa-Roger: per la NextGen non c’è ancora spazio

MELBOURNE (Australia) – Mettetevi comodi sul divano e preparatevi a una maratona, a una sfida ricca di emozioni e di colpi di scena. Di punti incredibili, di corsa,...
27.01.2019
Sport