Sport, 25 novembre 2018

Ambrì scatenato: ora si può davvero sognare

Weekend da 6 punti per i ragazzi di un felicissimo Cereda: la linea è a un passo

AMBRÌ – Un weekend del genere l’Ambrì non lo viveva da molto tempo. Un weekend da 6 punti, un weekend contraddistinto da due vittorie di valore, un weekend in cui i biancoblù hanno tenuto testa anche a formazioni di valore più elevato.

Dopo la vittoria netta e meritata di venerdì, quando a Davos l’Ambrì ha colto il terzo successo su tre incontri contro i grigionesi, guidati da un super Müller, i biancoblù si sono imposti anche contro il Losanna sabato tra le mura amiche: una delle formazioni più in forma dell’intero campionato. I 6 punti ottenuti hanno l’impressione di quei punti che poi a fine stagione davvero contano, che davvero pesano, ma gli effetti si possono vedere fin da subito: la linea è
lì a un passo, Ginevra, Lugano e Zurigo restano nel mirino e quindi sognare un posto nei playoff non è più un’utopia.

I leventinesi, a immagine del loro head coach, che ha accolto la vittoria ottenuta contro i vodesi con un urlo tanto liberatorio quanto bello da vedere, hanno mostrato nuovamente non solo un bell’hockey, ma anche carattere, grinta e voglia di lottare, riuscendo con tutta la caparbietà di questo mondo a vincere i duelli decisivi, a conquistare quei dischi fondamentali fino a tramutarli in gol.

Cuore, tenacia e tanta voglia “di arrivare”: l’Ambrì ha ripreso il suo cammino, che sembrava essersi interrotto prima della pausa per la Nazionale. Ora starà a Kubalik e compagni non fermarsi.

Guarda anche 

Lo sport ticinese fa gli auguri alla Svizzera

LUGANO – Un’immagine di Mattia Croci-Torti durante i festeggiamenti per la vittoria della Coppa Svizzera con tanto di bandiera elvetica in mano, un’altr...
01.08.2022
Sport

C’è il marchio finlandese sulla storia del Lugano

LUGANO - Con l’arrivo di Mikko Koskinen, Oliwer Kaski e Markus Granlund si allunga la lista di giocatori finlandesi ingaggiati dal Lugano. ...
26.07.2022
Sport

Lugano, sei stranieri e un mercato che può fa sognare

LUGANO – Koskinen in porta, Kaski in difesa, Arcobello, Carr, Josephs e il neo arrivato Granlund in attacco. Sei stranieri importanti. Sei giocatori d’importa...
21.07.2022
Sport

Alla fine Zugo e Zurigo sono ancora le più quotate

LUGANO - Un mercato molto attivo, uno dei più movimentati degli ultimi anni. Con una priorità assoluta: pescare dei buoni stranieri, visto che da quest...
19.07.2022
Sport