Sport, 23 novembre 2018

Lugano cinico, bello e spietato: il Friborgo non ha scampo

I bianconeri hanno conquistato 3 punti importanti, battendo alla Cornèr Arena il Friborgo col tennistico risultato di 6-0: Lapierre brinda al suo ritorno con un gol

LUGANO – Salutata martedì la Champions Hockey League, al termine di una prestazione gagliarda ma sfortunatamente infelice, con la necessità di trovare al più presto ritmo e continuità in campionato, questa sera il Lugano tornava in pista ospitando alla Cornèr Arena il Friborgo. Una formazione, quella incontrata e battuta lo scorso anni nei quarti di finale dei playoff, reduce da quattro successi nelle ultime cinque uscite: Ireland per affrontare i Dragoni ha potuto fare affidamento su Lapierre, decidendo di confinare Haapala nel ruolo di straniero in sovrannumero. In difesa, ancora fuori Ronchetti e Sartori, anche Jecker è rimasto a guardare.

Nel primo tempo, caratterizzato dalla saetta di Chiesa (8’) e dal raddoppio proprio del rientrante numero 25 (18’ su topica colossale di Berra dietro la sua porta), l’equilibrio l’ha fatta da padrone per lunghi tratti. Padroni di casa e burgundi hanno infatti avuto diverse occasioni per lasciare il segno – clamorosa quella fallita da Miller al 7’ –, ma alla fine il doppio vantaggio ha premiato chi la porta l’ha “vista” e cercata di più.

Un equilibrio che si è tramutato in fretta e furia in dominio incontrastato nel corso del periodo centrale, durante il quale il Lugano ha mostrato di saper essere cinico, mettendo in mostra ottime trame di gioco e riuscendo a colpire con regolarità: Ulmer (22’), Fazzini (24’ in powerplay) e Klasen (31’) hanno così chiuso l’incontro. A nulla sono valsi i
tentativi disperati di French di togliere Berra, inserendo Waeber (24’), e di chiamare il time-out: il suo Friborgo non ha mai dato segni di vita.

È così risultato facile per i bianconeri, che non hanno mai smesso di mordere e di cercare la via della rete (trovandola con Lajunen al 57’), conquistare i tre punti e far propria la partita, dando una risposta importante all’eliminazione subita in Europa, concedendo anche il privilegio a Merzlikins di brindare al secondo shutout stagionale in campionato (a cui si sommano i due ottenuti in Champions Hockey League contro l’JYP).

La Cornèr Arena resta quindi un fortino inespugnabile, ora occorrerà invertire la tendenza lontano dalle sponde del Ceresio: per risalire la graduatoria urgono punti esterni, per trovare continuità e far aumentare la fiducia. La trasferta di domani di Rapperswil potrebbe capitare, si spera, a puntino…

LUGANO-FRIBORGO 6-0 (2-0; 3-0; 1-0)
Reti:
7’51 Chiesa 1-0; 17’42 Lapierre (Sannitz) 2-0; 21’39 Ulmer (Klasen) 3-0; 23’08 Fazzini (Chorney, Hofmann/5c4) 4-0; 30’52 Klasen (Loeffel) 5-0; 56’26 Lajunen 6-0
LUGANO: Merzlikins; Chorney, Chiesa; Hofmann, Sannitz, Lapierre; Wellinger, Ulmer; Jörg, Lajunen, Walker; Vauclair, Loeffel; Klasen, Morini, Bürgler; Riva, Reuille; Bertaggia, Romanenghi, Fazzini.
Penalità: 3x2’ Lugano; 3x2’ Friborgo.
Note: Cornèr Arena, 6047 spettatori.

Guarda anche 

Lugano, 5 passi verso l'obiettivo

LUGANO - Alla fine a decidere è stato il rigore di Ruotsalainen e il Lugano colleziona la sua quarta vittoria consecutiva. La classifica sorride, perché...
25.02.2024
Sport

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

“Da attaccante a portiere: per la passione si fa tutto!”

LUGANO - Andrea Maksimovic (29 anni) è uno dei tanti giocatori cresciuti in casa Lugano Sharks. Dopo una pausa di un paio di anni per motivi pr...
23.02.2024
Sport

Ginevra, appuntamento con la storia

GINEVRA – I bagordi, la gioia e i festeggiamenti per il titolo svizzero conquistato la scorsa primavera sembrano lontani, sembrano un po’ offuscati, visto qua...
20.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto