Sport, 14 novembre 2018

Tra acciacchi e infortuni, la Svizzera pensa al Belgio sfidando il Qatar

Questa sera a Cornaredo la formazione di Petkovic farà le prove generali in vista della sfida decisiva di Lucerna

LUGANO – La meteo per fortuna ha concesso una tregua e così questa sera la sfida tra Svizzera e Qatar, calcio d’inizio alle 19 a Cornaredo, si disputerà seppur il terreno da gioco non dovrebbe essere perfetto. Una partita, quella che si terrà a Lugano, che poteva risultare in dubbio fino a ieri mattina quando il sole ha fatto capolino tra le nuvole e ha messo da parte le piogge insistenti e copiose delle ultime settimane.

Certo, la partita disputata dal Lugano sabato contro il Lucerna poteva mettere davvero in difficoltà la Nazionale, visto come i giocatori scesi in campo avevano “arato” il terreno da gioco, ma il peggio è passato e questa sera toccherà alla Svizzera fare le prove generali per la sfida che varrà il primo posto nel girone della Nations League.

Contro il Qatar Petkovic vuole una squadra concentrata, senza attenuanti, nonostante i tanti infortuni patiti negli ultimi giorni, gli acciacchi e la squalifica di Schäer in ottica Belgio: questa sera sarà la nostra Nazionale quella favorita per ottenere il successo, mentre guardando a domenica sulla carta sarà proprio la Svizzera la outsider sulla carta, ma questa squadra, per quanto mostrato negli ultimi anni, ha il dovere di crederci perché ha tutte le carte, anche contro una big del calcio mondiale come il Belgio, di poter sorprendere tutti.

Guarda anche 

San Siro trema e traballa: Inter e Milan tengono a precisare…

MILANO (Italia) – Ha fatto molto discutere e temere la notizia giunta pochi giorni fa, secondo lui lo stadio di San Siro, fiore all’occhiello del calcio milan...
22.04.2019
Sport

Canone più caro d’Europa: le giravolte dell’economia

Prosegue il circo sul canone radioTV più caro d'Europa. I rappresentanti dell’economia oggi protestano per l'imposizione delle imprese. Ma è u...
22.04.2019
Svizzera

Donna muore per le botte ricevute, arrestato il marito

Un cittadino serbo di 66 anni, è stato posto in detenzione preventiva domenica a San Gallo dopo esser stato arrestato venerdì. Sua moglie era stata trovata ...
22.04.2019
Svizzera

Rogo di Notre Dame: il PSG non dimentica

PARIGI (Francia) – A una settimana di distanza dal rogo devastante che ha danneggiato la cattedrale di Notre Dame, a Parigi si può tornare a sorridere e anch...
22.04.2019
Sport