Sport, 01 novembre 2018

Protesta contro l’omicidio Khashoggi: Federer rinuncia a 1'000'000 di dollari e non va in Arabia Saudita

Il prossimo 22 dicembre, a Jeddah, si terrà un torneo ricchissimo, ma il renano ha già rifiutato l’invito

PARIGI (Francia) – Roger Federer ha detto “no”, Roger Federer si è rifiutato di partecipare a un torneo di esibizione che si terrà il 22 dicembre in Arabia Saudita, dicendo addio a 1'000'000 di dollari.

“Mi hanno contattato, sì. Perché ho rifiutato? Perché non voglio giocare. Va bene così. Mi piace giocare. Sono felice di fare altre cose e non voglio giocare lì in questo momento. Quindi, ho deciso in fretta”, ha spiegato Federer che non andrà quindi in Arabia.

Quell’Arabia Saudita che in questo momento è sotto i riflettori per il clamore suscitato dall’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, entrato con i suoi piedi nel consolato dell'Arabia Saudita a Istanbul per ottenere documenti relativi al suo matrimonio e da lì uscito cadavere.

Guarda anche 

Polo Sportivo: troppe balle e confusione, è giusto che la gente sappia

Articoli e opinioni, dibattiti e due rapporti in Commissione della Gestione, favorevoli, contrari e “sì ma”… Criticare questo progetto è ...
02.06.2020
Opinioni

"Coronavirus ed aumenti dei premi di cassa malati"

*Interpellanza al Consiglio Federale di Lorenzo Quadri Gli assicuratori malattia hanno già ipotizzato aumenti di premio per l’anno 2021 a seguito della pa...
02.06.2020
Ticino

Per Cassis le rimesse dei migranti verso il paese d'origine sono "essenziali" e vanno garantite durante la pandemia

Fra le attività che hanno dovuto chiudere a causa della pandemia di Coronavirus vi sono anche le agenzie di trasferimento fondi (come Western Union), un servizio m...
02.06.2020
Svizzera

La Svizzera dice no alla riapertura dei confini con l'Italia

L’Italia ha deciso di abolire dal 3 giugno 2020 le proprie restrizioni d’entrata alle frontiere interne di Schengen con i Paesi limitrofi. Poiché ri...
02.06.2020
Svizzera