Mondo, 31 ottobre 2018

Il mercatino di Natale in Belgio adesso si chiama mercato d'inverno, "per essere più neutrali"

foto hln.be
Il mercatino di Natale di Bruges, in Belgio, adesso si chiama "mercato d'inverno". Un cambiamento che però non fa felici tutti.

Gli organizzatori, riferisce il portale belga hln.be, hanno cambiato il nome per non offendere le persone di un'altra religione. "Inaccettabile che il legame con il Natale sia ignorato", criticano però gli avversari.

Il presepe natalizio verrà ancora allestito ma le decorazioni natalizie verranno sostituite con "decorazioni invernali". "Incredibile e incomprensibile" tuona il senatore Pol Van Den Driessche del partito nazionalista fiammingo N-VA. "Il mercatino di Natale di Bruges è una bella e antica tradizione e, che siate religiosi o meno, fa parte della nostra cultura. Non voglio cedere a queste stupide forme di tolleranza".

Gli organizzatori del mercatino da parte loro si dicono sorpresi della polemica. "Con il nome mercato d'inverno vogliamo essere più neutrali. Non capiamo da dove arriva questa agitazione, è già il secondo anno che il nome è cambiato".

Bruges non è l'unica grande città belga ad avere cambiato il nome ufficiale del proprio mercato natalizio. Bruxelles, Anversa, Gand e Hasselt hanno nel frattempo tutti optato per la variante "mercato di inverno".

Guarda anche 

Milano, accoltella un militare alla stazione Centrale urlando "Allah akbar!"

Nella mattinata di oggi, martedì, un cittadino dello Yemen ha aggredito alle spalle un militare davanti alla stazione centrale di Milano, pugnalando...
17.09.2019
Mondo

Attrice italiana si opponeva al decreto sicurezza di Salvini, viene presa a pugni da un marocchino clandestino

Gloria Cuminetti, attrice italiana di 30 anni, è stata aggredita domenica da un 34enne marocchino clandestino. Come riferisce “il fatto quotidiano”, &l...
16.09.2019
Mondo

Maxirissa tra migranti su un treno tra Berna e Bienne, 2 feriti e 15 arresti

Un uomo e una donna sono rimasti feriti durante una rissa scoppiata nella notte tra venerdì e sabato in un treno che collegava Bienne a Berna. La polizia ha arrest...
15.09.2019
Svizzera

Svezia, rapper nero chiama a uccidere i bianchi. "Se un bianco vi da fastidio uccidetelo", "prenderemo le loro mogli"

"Se un bianco ti sta dando fastidio, uccidilo", è il consiglio di JCBUZ, un rapper piuttosto popolare in Svezia, in un video pubblicato su Internet in un...
14.09.2019
Mondo