Mondo, 31 ottobre 2018

Il mercatino di Natale in Belgio adesso si chiama mercato d'inverno, "per essere più neutrali"

foto hln.be
Il mercatino di Natale di Bruges, in Belgio, adesso si chiama "mercato d'inverno". Un cambiamento che però non fa felici tutti.

Gli organizzatori, riferisce il portale belga hln.be, hanno cambiato il nome per non offendere le persone di un'altra religione. "Inaccettabile che il legame con il Natale sia ignorato", criticano però gli avversari.

Il presepe natalizio verrà ancora allestito ma le decorazioni natalizie verranno sostituite con "decorazioni invernali". "Incredibile e incomprensibile" tuona il senatore Pol Van Den Driessche del partito nazionalista fiammingo N-VA. "Il mercatino di Natale di Bruges è
una bella e antica tradizione e, che siate religiosi o meno, fa parte della nostra cultura. Non voglio cedere a queste stupide forme di tolleranza".

Gli organizzatori del mercatino da parte loro si dicono sorpresi della polemica. "Con il nome mercato d'inverno vogliamo essere più neutrali. Non capiamo da dove arriva questa agitazione, è già il secondo anno che il nome è cambiato".

Bruges non è l'unica grande città belga ad avere cambiato il nome ufficiale del proprio mercato natalizio. Bruxelles, Anversa, Gand e Hasselt hanno nel frattempo tutti optato per la variante "mercato di inverno".

Guarda anche 

Donna spinta sui binari a Zurigo: le inquietanti analogie con un precedente caso

Non sono ancora chiari i motivi per i quali ieri pomeriggio un 27enne eritreo ha spinto una 40enne svizzera sui binari della stazione centrale di Zurigo. Sembra che i ...
08.05.2021
Svizzera

Uomo aggredito con un coltello sul treno a Wattwil (SG), arrestato il presunto autore

Per ragioni ancora sconosciute, un sudanese di 32 anni ha aggredito venerdì pomeriggio un nigeriano di 27 anni su un treno alla stazione di Wattwil, nel canton San...
26.03.2021
Svizzera

Lo ammanettano e lo picchiano a casa sua, un arresto e un aggressore in fuga

Un 21enne iracheno è stato vittima martedì sera di una violenta aggressione nel suo appartamento di Widnau (SG), secondo quanto comunica oggi la polizia can...
26.03.2021
Svizzera

Cinque giovani aggrediscono e derubano due adolescenti: identificati dopo tre mesi

La polizia cantonale di Zugo comunica di aver identificato e fermato cinque persone che lo scorso 21 novembre avevano aggredito e derubato un 15enne e un 16enne che erano...
26.03.2021
Svizzera