Ticino, 24 ottobre 2018

Funzionario del DSS accusato di molestie sessuali, sarebbero tre le vittime

Un funzionario del DSS è stato accusato di aver molestato tre persone. Come riporta la RSI oltre a due casi già noti in precedenza se n'è aggiunta una terza vittima, una stagista all'epoca poco più che 20enne attiva alle dipendenze dell'uomo. Le accuse a suo carico sono quelle di ripetuta violenza carnale e ripetuta coazione sessuale, consumata o tentata.

Il funzionario, nel frattempo sospeso dal suo incarico, da parte sua nega ogni addebito. Non nega i fatti avvenuti, in sostanza "toccamenti e avances" per una delle vittime, atti qualificati come "attenzioni" per un'altra mentre per la terza vittima vi sarebbe stata sì una relazione ma l'uomo nega che ci fu coazione o violenza. Avendo la procura chiuso l'inchiesta per l'uomo si profila ora il processo alle Assise Criminali.

Guarda anche 

"Al Consiglio federale piace farsi prendere in giro dall’Italia? A noi no"

"Sconcerto, ma nessuna sorpresa". La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, prende posizione sulla risposta del Consiglio federale all'inte...
14.02.2019
Ticino

"Contro un Ticinistan", la proposta di Ghiringhelli di vietare le preghiere in pubblico fa discutere Oltralpe

La proposta di Giorgio Ghiringhelli, attualmente al vaglio in Gran Consiglio, di vietare le preghiere in pubblico sta facendo discutere nel resto della Svizzera. Diverse ...
14.02.2019
Svizzera

Funzionario DSS, "con le ragazze si comportava da «mortone» e da maleducato"

Ho un brutto ricordo di quel periodo: ero membro del comitato del Forum dei giovani, poi diventato consiglio dal 2002 al 2005 e ho assistito scene sgradevoli e pure fasti...
13.02.2019
Ticino

Naturalizzare tutti per non creare “tensioni inutili”?

Non abbiamo intenzione di tollerare né le naturalizzazioni “per quieto vivere” di stranieri non integrati, e nemmeno la continua denigrazione di chi gi...
12.02.2019
Ticino