Sport, 23 ottobre 2018

Defoe, un tatuaggio per ricordare il piccolo Bradley: “Per te amico mio”

L’attaccante si è tatuato sul polso il nome del tifoso del Sunderland scomparso a causa del cancro

BOURNEMOUTH (Gbr) – È stata un’amicizia vera, profonda che ha commosso tutti quella tra Jermain Defoe e il piccolo Bradley Lower, il piccolo tifoso del Sunderland che ha perso la sua battaglia contro il cancro e l’attaccante ora in forza al Bournemouth non lo  ha dimenticato e non lo vuole dimenticare, tanto da rendergli omaggi a un anno e mezzo dalla sua scomparsa.

“Per te, mio migliore amico”, ecco l’annuncio sociale di Defoe che si è fatto tatuare sul polso destro il nome del piccolo Brad.

L’amicizia tra i due aveva fatto il giro del mondo, quando Defoe aveva portato con sé in campo a Wembley, per la sfida tra Inghilterra e Lituania, il piccolo Bradley, scomparso all’età di 6 anni nel luglio del 2017 per un neuroblastoma. Durante l’inno il giovane tifoso aveva abbracciato Jermain portandogli anche fortuna visto che l’attaccante riuscì a tornare al gol con la maglia dei “Tre Leoni” dopo 1227 giorni.

"Non ci credo sia già passato un anno dalla tua scomparsa amico mio. Mi manchi, ma sono sicuro tu sia al mio fianco ogni giorno. Mi hai cambiato la vita, sei una fonte di ispirazione", ha commentato Defoe.

Guarda anche 

Tifoso dell'Italia condannato per aver festeggiato "troppo" la vittoria nella semifinale degli europei

La vittoria dell'Italia contro la Spagna nella semifinale degli Europei di calcio il 6 luglio scorso ha portato ad una condanna penale a Martigny, nel canton Vallese....
16.10.2021
Svizzera

Calcio in faccia sul campo di 4a Lega: kosovaro condannato a 30 mesi di carcere, ma non espulso

GINEVRA – Vi avevamo raccontato nel 2018 di quanto avvenuto su un campo di calcio del Canton Ginevra, in occasione della sfida tra Versoix e FC Kosova: una vera e p...
15.10.2021
Sport

“È come se mi avessero tolto l’aria. 5 anni di squalifica… sono troppi”

LOCARNO – 5 anni di squalifica. Questa la decisione presa dalla Disciplinare della FTC nei confronti di Saverio Manfreda, reo dei fatti accaduti lo scorso mese dura...
14.10.2021
Sport

«Violento te e tutta la squadra». 17enne calciatrice spagnola annota le offese e le posta

PAMPLONA (Spagna) – 90’ di insulti sessisti, di minacce e appellativi assolutamente volgari. È quello che ha dovuto purtroppo sopportare una 17enne cal...
15.10.2021
Sport