Sport, 14 ottobre 2018

“Abbiamo offerto il triplo dello stipendio per Messi, ha detto di no”. Leo ha rifiutato 130'000'000 annui?

Clamorosa ammissione da parte di Khaldoon al Mubarak, presidente del Manchester City, pronto a fare follie per avere La Pulce nella sua squadra

MANCHESTER (Gbr) – Una cifra enorme, che fa quasi paura a essere dette e scritta: 130'000'000 di euro all’anno di stipendio. Questa sarebbe l’offerta arrivata a Leo Messi da parte del Manchester City; offerta, però, rispedita al mittente.

Ad ammetterlo è stato Khaldoon al Mubarak, presidente dei Citizens, in una conferenza stampa che si è tenuta negli Emirati Arabi. “È vero, abbiamo anche chiesto a Guardiola di convincerlo ad accettare la nostra offerta - ha confessato -. Gli abbiamo offerto il triplo di quello che guadagna attualmente al Barcellona, purtroppo ha sempre detto di no”.

Calcolatrice alla mano, tenendo conto che La Pulce ora ha uno stipendio di 43 milioni… i conti sono presto fatti. Ma Barcellona per Messi corrisponde a casa sua e l’argentino non ha avuto dubbio nel rifiutare un’offerta monster.

Guarda anche 

Ehi Lugano, sei primo in classifica! Che partenza per i bianconeri!

ZURIGO – È vero che dopo una sola giornata, “basta” vincere per ritrovarsi nelle prime posizioni in classifica, ma il primo posto in solitaria di...
22.07.2019
Sport

Rischia di cadere l’aereo: paura, vomito e tensione per il Palmeiras

MENDOZA (Argentina) – Attimi di paura, di autentica terrore per i calciatori del Palmeiras, e per tutto lo staff dirigenziale, societario e medico, dopo che l&rsquo...
22.07.2019
Sport

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport

10 mesi di carcere per rapina: ora giocherà a Como, il calcio come redenzione e riscatto

COMO (Italia) – C’è aria di festa a Como, dove la squadra, dopo aver vinto il girone B della Serie D l’anno scorso, è tornata a conquistar...
21.07.2019
Sport