Sport, 13 ottobre 2018

VIDEO - Rissa in un bar, Kokorin e Mamaev finiscono in carcere: rischiano cinque anni

I due giocatori russi, in attesa del processo, resteranno dietro alle sbarre per due mesi

MOSCA (Russia) – Un vero e proprio momento di follia che potrebbe costare carissimo a Pavel Mamaev e Alexander Kokorin, autori di una rissa in un bar, durante la quale hanno picchiato selvaggiamente un alto funzionario del Ministero del Commercio russo.

I due calciatori resteranno in carcere per due mesi, fino all’8 dicembre, in attesa del processo per “hooliganismo”, crimine per il quale rischiano fino a cinque anni di carcere.

Guarda anche 

VIDEO – Cade e si spezza il braccio:immagini shock!

Una delle immagini più raccapriccianti dell’intera settimana arriva dal calcio brasiliano, per la precisione dal campionato di Serie B. L’attaccante de...
23.08.2019
Sport

Senza soldi, senza foto e senza… mail. Gli incredibili esordi del campione d’Europa Mané

LIVERPOOL (Gbr) – Lo scorso 2 giugno ha sollevato al cielo di Madrid la sua prima Champions League, al momento è uno degli attaccanti più forti in cir...
23.08.2019
Sport

SONDAGGIO – Super League a 12 squadre: favorevole o contrario?

LUGANO – Non sarà una semplice giornata come le altre quella del 23 novembre per la Super League, infatti i club saranno chiamati a esprimersi sui possibili ...
22.08.2019
Sport

“A Bellinzona per avere lo stesso successo avuto a Lugano”: parla Bentancur

BELLINZONA – Il campionato dell’ACB è già iniziato e c’è già stata la prima svolta: in panchina non c’è pi&ugra...
22.08.2019
Sport