Magazine, 12 ottobre 2018

Rodrigo Alves, il “Ken umano” arrestato per la foto del passaporto…

Piccola disavventura per il brasiliano, diventato famoso per i suoi tanti interventi di chirurgia estetica

BERLINO (Germania) – Spesso succede che la foto sulla carta d’identità non renda giustizia alla medesima persona, ma nel caso di Rodrigo Alves la poca somiglianza gli è costata l’arresto.

Il “Ken umano”, che è diventato famoso per i suoi tantissimi interventi chirurgici fatti proprio per assomigliare al fidanzato di Barbie, è finito in manette a Berlino perché l’uomo ritratto nel documento d’identità ovviamente non coincide con la sua nuova faccia. Il fermo e l’arresto sono stati ripresi dalla stesso Alves, che ha condiviso il tutto in Instagram.

"Sono stato fermato dalla polizia tedesca. Volevano controllare il mio passaporto e hanno visto che la foto non corrisponde al mio aspetto. E' il vecchio passaporto, ho dimenticato di portare quello nuovo. Ora devo andare in ambasciata e chiedere un nuovo documento, per poter ritornare in Inghilterra" ha dichiarato Rodrigo nelle "storie" di Instagram.

Alla fine l’ambasciata britannica ha rilasciato un nuovo passaporto e il “Ken umano” ha potuto fare ritorno a casa.

Guarda anche 

Fuggito da un centro di Zurigo, un giovane ricercato per terrorismo arrestato in Croazia

Un cittadino svizzero e croato che la polizia federale sospetta essere un pericoloso terrorista è stato arrestato in Croazia, dopo più di un anno di latitan...
25.04.2022
Svizzera

Arresto cardiaco in aereo: salvato da 4 sanitari a bordo. “Insospettiti da come russava”

VENEZIA (Italia) – Tre infermieri e un’operatrice socio-sanitaria di Chioggia hanno salvato la vita a un 32enne a bordo del volo EasyJet partito da Venezia e ...
17.04.2022
Magazine

Spara al cameriere perchè stufo di aspettare, arrestato mentre cerca di fuggire in Svizzera

Domenica un uomo ha sparato più volte a un giovane cameriere in un ristorante di Pescara, in Italia, perché era arrabbiato per la lunga attesa del second...
12.04.2022
Mondo

L'uomo ucciso dalla polizia a Zurigo aveva rapito un esperto della Confederazione

Il cittadino tedesco rimasto ucciso mercoledì durante un intervento della polizia a Wallisellen, un sobborgo di Zurigo, aveva rapito un funzionario molto in vis...
10.04.2022
Svizzera