Sport, 04 ottobre 2018

Paura per Milik: pistola puntata in faccia e Rolex rubato

Due persone a bordo di uno scooter lo hanno prima minacciato per poi derubarlo al termine del match giocato dal Napoli contro il Liverpool

NAPOLI (Italia) – Dopo la vittoria e la grande gioia ottenuta contro il Liverpool, la paura per una rapina subita. La nottata di Arkadiusz Milik potremmo dire che è stato in chiaroscuro.

L’attaccante del Napoli, infatti, sulla strada di ritorno verso casa è stato avvicinato da due persone in sela a uno scooter che gli hanno sottratto il Rolex modello Daytona dopo averlo minacciato con una pistola puntata in faccia.

Non è la prima volta, purtroppo, che un giocatore del Napoli vive una disavventura simile.

Guarda anche 

Piqué-Renzetti: quattro chiacchiere per tentare di acquisire l’FC Lugano

LUGANO – Che Angelo Renzetti voglia vendere l’FC Lugano è una cosa nota: la scorsa primavera era arrivato a un passo dal cedere parte delle sue quote a...
18.02.2020
Sport

Cade sui cartelloni pubblicitari, si squarcia il volto, rischia l’occhio: una domenica horror

GLASGOW (Scozia) – Ha rischiato di trasformarsi in tragedia la sfida di campionato che vedeva opposti i Glasgow Rangers e il Livingston. Il match rinviato sabato pe...
18.02.2020
Sport

Lugano, il bello di esser grande… con le grandi!

LUGANO – Nella giornata più strana di un interno campionato davvero particolare, in cui le prime della classe hanno perso tutte e le piccole hanno, di conseg...
17.02.2020
Sport

“Presidente del Bellinzona? Una scelta che rifarei sempre”

BELLINZONA - Paolo Righetti: questa è la sesta stagione da presidente. Nella storia dell’ACB pochi suoi predecessori hanno resistito così tanto. ...
17.02.2020
Sport