Sport, 27 settembre 2018

La VAR sbarca in Champions! Il “caso CR7” avrà fatto cambiare idea alla UEFA?

La tecnologia farà il suo esordio l’anno prossimo fin dai playoff, mentre il portoghese è stato squalificato per una sola giornata

ZURIGO – Alla fine anche la UEFA ha dovuto cedere: la VAR farà il suo esordio in Champions League già a partire dai playoff della prossima stagione.

Questa sarà dunque l’ultima stagione in cui la massima competizione europea per club si disputerà senza l’aiuto tecnologico: la VAR verrà testata nella Supercoppa 2019, il 14 agosto a Istanbul, per poi esordire in Champions. In Europa League arriverà a partire dalla stagione 2020/21, dopo che verrà utilizzata anche agli Europei.

La decisione presa oggi dalla UEFA, che si era sempre detta contraria all’uso del Video Assistant Referee, è arrivata esattamente poche ore prima della squalifica imposta a Cristiano Ronaldo per la “pettinata” inflitta a Murillo durante il match di Champions League tra Valencia e Juventus: il portoghese salterà soltanto il match casalingo contro lo Young Boys di martedì. Che la topica clamorosa presa dall’assistente di porta, Marco Fritz, abbia fatto cambiare idea anche ai vertici della UEFA stessa?

Guarda anche 

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

Birra in comune e metro affollata: Atalanta-Valencia ha dato il via al contagio incontrollato in Lombardia

BERGAMO (Italia) – È senza dubbio la zona d’Italia più colpita dal coronavirus, quella in cui si contano più infettati e, purtroppo, anch...
22.03.2020
Sport

Coronavirus. In Bielorussia il campionato è partito a porte aperte. Il rimedio? “Bevete tanta vodka e fate la sauna!”

MINSK (Bielorussia) – Fa quasi impressione a dirlo, ma in Bielorussia neanche il coronavirus ferma il calcio: nonostante 51 casi di positività al COVID-19, i...
20.03.2020
Sport