Sport, 20 settembre 2018

VIDEO – CR7 espulso. La sorella sbotta: “Vergognoso, ma Dio mica dorme…”

Katia Aveiro non ha trattenuto le parole tramite Instagram nel commentare il rosso ricevuto dal fenomeno portoghese ieri nella sua prima partita di Champions in maglia juventina

VALENCIA (Spagna) – Per la prima volta in 154 partite di Champions League, Cristiano Ronaldo ha rimediato un’espulsione. Una decisione quella di Brych, su suggerimento del suo assistente di porta, apparsa davvero esagerata e fuori dal contesto della partita: nonostante questo la Juventus si è imposta per 2-0 a Valencia lanciando un chiaro messaggio a tutte le pretendenti europee.

L’immagine di CR7 che si accascia al suolo, che esce dal campo piangendo, incredulo, gridando “Non ho fatto niente!” (e aveva ragione, ndr) stanno facendo il giro del mondo. Ma c’è chi, nel rosso inflitto al portoghese, vede un tentativo di fargli anche pagare l’assenza a Monte Carlo in occasione dei sorteggi di Champions, quanto il lusitano non si presentò in quanto non sarebbe stato premiato come miglior giocatore della scorsa edizione della competizione continentale.

Tra coloro che non hanno accolto bene l’espulsione di Ronaldo, c’è la sorella, Katia Aveiro, che tramite Instagram ha manifestato tutta la sua rabbia: “Vergognoso per il calcio… la giustizia sarà fatta… vogliono distruggere mio fratello ma Dio mica dorme… vergognoso”, sono state le sue parole.

Guarda anche 

Pieno di debiti e condanne, espulso un italiano nato e cresciuto in Svizzera

È nato in Svizzera e ha sempre vissuto in Svizzera. Ciononostante un 47enne italiano dovrà ora crearsi una nuova vita in Italia. Lo ha confermato il Tribuna...
01.04.2020
Svizzera

Uccise la moglie e la suocera, chiesti 20 anni di carcere e l'espulsione

Il Ministero pubblico del canton Argovia ha chiesto 20 anni di carcere per un kosovaro di 57 anni accusato di aver ucciso sua moglie e sua cognata nel gennaio 2018 a Haus...
31.03.2020
Svizzera

Padre di famiglia costringeva una donna a prostituirsi, verrà espulso

Un padre di famiglia iracheno che avevaa costretto una donna ungherese a prostituirsi deve essere espulso dalla Svizzera. Il tribunale federale ha il ricorso del Minister...
28.03.2020
Svizzera

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport