Sport, 20 settembre 2018

VIDEO – CR7 espulso. La sorella sbotta: “Vergognoso, ma Dio mica dorme…”

Katia Aveiro non ha trattenuto le parole tramite Instagram nel commentare il rosso ricevuto dal fenomeno portoghese ieri nella sua prima partita di Champions in maglia juventina

VALENCIA (Spagna) – Per la prima volta in 154 partite di Champions League, Cristiano Ronaldo ha rimediato un’espulsione. Una decisione quella di Brych, su suggerimento del suo assistente di porta, apparsa davvero esagerata e fuori dal contesto della partita: nonostante questo la Juventus si è imposta per 2-0 a Valencia lanciando un chiaro messaggio a tutte le pretendenti europee.

L’immagine di CR7 che si accascia al suolo, che esce dal campo piangendo, incredulo, gridando “Non ho fatto niente!” (e aveva ragione, ndr) stanno facendo il giro del mondo. Ma c’è chi, nel rosso inflitto al portoghese, vede un tentativo di fargli anche pagare l’assenza a Monte Carlo in occasione dei sorteggi di Champions, quanto il lusitano non si presentò in quanto non sarebbe stato premiato come miglior giocatore della scorsa edizione della competizione continentale.

Tra coloro che non hanno accolto bene l’espulsione di Ronaldo, c’è la sorella, Katia Aveiro, che tramite Instagram ha manifestato tutta la sua rabbia: “Vergognoso per il calcio… la giustizia sarà fatta… vogliono distruggere mio fratello ma Dio mica dorme… vergognoso”, sono state le sue parole.

Guarda anche 

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport

Celestini tira le orecchie ai suoi: “È mancata la cattiveria che serviva”

LUGANO – È un Fabio Celestini pronto a dire la sua, a rispondere alle domande dei giornalisti e a mettere i puntini sulle i” sotto tutti i punti di vis...
14.07.2019
Sport