Sport, 21 agosto 2018

“Io primo arbitro transgender, dirigerò il calcio femminile”

La 46enne Lucy Clark non si preoccupa di quello che l’attende: “La gente sarà un po’ scioccata ma io sono sempre la stessa persona, solo un po’ diversa”

LONDRA (Gbr) – Prima si chiamava Nick e faceva il tassista nel sud-ovest di Londra, ora si chiama Lucy e sarà il primo arbitro transgender a dirigere una partita di calcio femminile in Inghilterra.

La 46enne, sposata e con tre figli, ha raccontato le sue emozioni e i suoi pensieri al “Sunday Mirror”: “La gente sicuramente sarà un po’ scioccata quando mi vedrà correre in campo”.

In precedenza
Nick si sentiva una donna intrappolata in un corpo da uomo e per questo aveva tentato il suicidio. Poi è ricorsa a una cura di ormoni, durata tre anni, e l’anno prossimo sarà operata per il vero e proprio cambio di sesso.

In passato aveva arbitrato nelle serie dilettantistiche maschili, ora tornerà in campo per dirigere le partite delle donne: “Sono la stessa persona, solo che sono un po’ diversa”.

Guarda anche 

Sparatoria ad Agno, un furto di 80mila franchi alla base di tutto

Nuovo giorno, nuovi dettagli. Emergono nuovi elementi in merito al fatto di sangue avvenuto domenica ad Agno e che ha come protagonisti padre e figlio. Stando a quanto...
09.08.2022
Ticino

Sgarbi torna ad attaccare il Ticino: "Polizia bugiarda"

Non si placa la furia di Vittorio Sgarbi contro il Ticino e la polizia (vedi articoli correlati). Il critico d’arte è tornato sulla vicenda pubblicando du...
09.08.2022
Ticino

Approvvigionamento energetico, le AIL stoccano gas dall'Italia in caso di penuria

Per cercare di contrastare la situazione di potenziale grave penuria nella fornitura di gas naturale già nell’inverno 2022/2023, il 18 maggio 2022 il Cons...
09.08.2022
Ticino

Lugano ricorda Marco Borradori a Palazzo Civico

Giovedì 11 agosto, la Città di Lugano si raccoglie in ricordo del Sindaco Marco Borradori (1959-2021). Nel giorno del primo anniversario della prematura ...
09.08.2022
Ticino