Sport, 12 agosto 2018

Ceesay felice a metà: “Bene la doppietta, ma senza vittoria…”

Il giovane attaccante sta facendo ricredere tutti, mettendo in mostra ottime prestazioni: velocità e fiuto del gol non gli mancano

LUGANO – L’attaccante scoordinato e con lacune tattiche evidenti, costretto a trasferirsi a Chiasso lo scorso anno per fare esperienza e maturare, non c’è più. Quello tornato a Cornaredo, anche grazie al duro lavoro sostenuto fin dai primi giorni di ritiro di questa stagione, è un Assan Ceesay 2.0, più moderno, perfezionato e più performante.

Magari non riesce a far salire la squadra coprendo il pallone, ma non sono quelle le sue caratteristiche, magari non sempre indovina il taglio in area davanti al difensore, ma quando lo fa è assolutamente letale: ieri sera i difensori del GC non sapevano più come fermarlo e fino all’81’ – ovvero al momento del cambio – avevano decisamente il mal di testa.

Il gambiano è tornato
a parlare del pareggio maturato proprio contro le Cavallette: “Abbiamo giocato bene, non meritavamo di subire il 2-2 – ha spiegato – Non è un risultato giusto e la mia doppietta non mi soddisfa a pieno così”.

Eppure Ceesay avrebbe comunque di che sorridere, visto che sta scalando le gerarchie di Abascal: ora l’attaccante di riferimento è proprio lui. “È chiaro che per un attaccante è importante segnare, fa bene sia individualmente che alla squadra. Ma se poi i risultati non arrivano… contro il GC preferivo non segnare e vincere: sono triste per questo. Per quanto riguarda invece la mia situazione, chiaramente sono contento di giocare, ma ho ancora molto da fare e da migliorare: ho lavorato molto fin qui e devo continuare così”.

Guarda anche 

Primo tempo da dimenticare, poi la Svizzera cambia marcia

TBLISI - Chi pensava che la Georgia potesse davvero impensierire la Svizzera nella prima partita di qualificazione agli Europei del prossimo anno è stato serv...
24.03.2019
Sport

Merzlikins-Blue Jackets: a Columbus sono già entusiasti

COLUMBUS (USA) – La notizia è giunta, e non inaspettata mercoledì: Elvis Merzlikins ha firmato il suo primo contratto in NHL, legandosi ai Columbus Bl...
24.03.2019
Sport

Epurazione completata. Habisreutinger-Lugano: la situazione era insostenibile

LUGANO – “La prolungata riflessione ha portato alla decisione di mettere fine alla collaborazione tra l’HCL e Roland Habisreutinger”. Con queste p...
24.03.2019
Sport

Fine di un’era: Habisreutinger lascia il Lugano

LUGANO – Possiamo definirla la fine di un’epoca: Roland Habisreutinger non è più il Direttore Sportivo dell’HC Lugano. Giunto sulle rive d...
23.03.2019
Sport
x