Sport, 07 agosto 2018

“Ho assunto droghe e alcool, ora mi curo”: l’inferno di Ullrich

Il ciclista tedesco ha spiegato gli ultimi mesi della sua vita – “la separazione da mia moglie e la lontananza dai miei figli mi hanno portato a questo, ma ora mi curo” – e la dinamica dell’aggressione di settimana scorsa

MAIORCA (Spagna) – È un Jan Ullrich che getta la maschera e si guarda allo specchio quello che ha parlato ai colleghi della “Bild” dopo l’arresto per aggressione avvenuto settimana scorsa a Maiorca: “Ho fatto e preso cose di cui mi pento”, ha spiegato.

Il vincitore del Tour de France del 1997 ha voluto raccontare come sono andati i fatti sull’isola iberica: “Ho chiamato a casa e siccome nessuno mi ha aperto ho deciso di entrare – sono state le parole dell’ex ciclista – E’ stato un amico di Til a perdere il controllo. Ha cercato di colpirmi con un calcio ma l’ho schivato e poi è arrivata la polizia”.

Ullrich ha però fatto un quadro un po’ più chiaro, e nel contempo torbido, della sua vita: “"La separazione da Sara (la moglie, ndr) e la lontananza dei miei figli, che non vedo da Natale, mi hanno portato a fare e prendere cose di cui mi pento. Ora sono in cura per l'amore che provo nei loro confronti”.

Guarda anche 

Frontaliere licenziato per essere andato in palestra durante il lavoro, si vendica sul collega che l'ha segnalato

Un frontaliere francese non ha apprezzato che la sua assenza fosse stata segnalata da un collega e ha deciso di risolvere la controversia e lo ha quindi aggredito finch&e...
17.05.2022
Mondo

“Pochi nomi eccellenti? Forse, ma ci sarà battaglia”

LUGANO - Luca Gialanella, giornalista del quotidiano sportivo la Gazzetta dello Sport nonché inviato al Giro d’Italia iniziato venerdì in Un...
10.05.2022
Sport

“Crisi profonda nel 2019: avevamo solo due corridori”

BELLINZONA - Ci sono velo club ticinesi che raramente finiscono sotto i riflettori mediatici. Non tutti hanno raggiunto il livello organizzativo ed economico di un V...
05.05.2022
Sport

Due feriti gravi e cinque arresti dopo una rissa alla stazione di Zurigo

Un pakistano di 18 anni è rimasto gravemente ferito in una rissa avvenuta alla stazione ferroviaria di Zurigo intorno alle 23 di domenica sera. Anche una guardia d...
02.05.2022
Svizzera