Sport, 04 agosto 2018

E se l’esordio di CR7 in Italia venisse rinviato…?

Il Crotone, infatti, ha chiesto che le prime due partite del Chievo nel prossimo campionato vengano rinviate

Facebook Juventus FC
VERONA (Italia) – Sabato 18 agosto, ore 18: è quello il momento cerchiato in rosso dai tanti appassionati del calcio che non vedono l’ora di vedere Cristiano Ronaldo iniziare la sua avventura in Serie A. Il portoghese, neo juventino, infatti dovrebbe scendere in campo al Bentegodi di Verona in occasione di Chievo-Juventus, sfida che aprirà il campionato italiano 2018/19.

Il suo esordio, però, potrebbe slittare: a causa delle traversie del Chievo (sottoposto a giudizio sportivo per  le plusvalenze) e dell’iter giudiziario, il verdetto non è ancora giunto e allora il Crotone, che potrebbe essere ripescato, ha presentato un’istanza con la quale chiede che le prime due gare di campionato del Chievo vengano rinviate. 

La richiesta è legata "a motivi di opportunità in relazione al fatto che i due gradi di giudizio della giustizia sportiva porterebbero ad una pronuncia dei giudici in tempi incompatibili con l'inizio del campionato di serie A. Il tutto - scrivono gli avvocati Manica e Pittelli - al fine di un effettivo ripristino della legalità violata in danno del Crotone e per scongiurare l'irrimediabile danno cagionato alla società dalla conduzione del procedimento sportivo”.

Il club calabrese sottolinea che "l'evidente frustrazione del significato e degli effetti della sanzione certa che sarà irrogata nei confronti della società deferita e della possibilità per questa di partecipare al campionato della massima serie in maniera illegittima per la quarta volta".

Cosa accadrà? Ronaldo potrà scendere in campo il prossimo 18 agosto? Inoltre tutti i biglietti per il match sono andati esauriti in poche ore…

Guarda anche 

Regalano la maglia della squadra a Salvini: il club non ci sta e alza la voce

CROTONE (Italia) – Martedì Matteo Salvini si è recato a Cosenza e in dono ha ricevuto dal responsabile locale della Lega, Giancarlo Cerrelli, una magl...
27.09.2019
Sport

VIDEO – Il CR7 che non ti aspetti: in lacrime in tv. “Mio padre non ha visto cosa sono diventato”

LONDRA (Gbr) – Tenero e affettuoso con i figli e la famiglia. Glaciale e combattivo sul campo. Siamo abituati a vederlo così, oltre che vincente, Cristiano R...
16.09.2019
Sport

Violenza, estorsione e associazione a delinquere: quando gli ultras finiscono in manette

TORINO (Italia) – Un vero e proprio blitz che ha portato a galla ciò che da tempo si immaginava. I capi e i principali referenti degli ultras della curva del...
16.09.2019
Sport

Il calcio che non vorremmo vedere: quando il tifoso minaccia il suo ex idolo

MILANO (Italia) – Tifo violento, tifo ingestibile, tifo pericoloso: sono alcuni dei mali del calcio odierno che le varie federazioni calcistiche, e non solo, cercan...
02.09.2019
Sport