Ticino, 24 luglio 2018

Le amnesie del Corrierino

Sul Corrierino odierno, mega paginata sulla “nuova” Foce di Lugano (inaugurata nel 2014). Con tanto di slinguazzata ai municipali Michele Bertini (PLR) e Cristina Zanini Barzaghi (PS), rispettivamente capodicastero servizi urbani ed edilizia pubblica. Come se la Foce l’avessero fatta loro! Invece le cose stanno assai diversamente. Il Corrierino liblab si dimentica infatti di chi ai tempi si occupò in prima persona di questo progetto, come di tanti altri: vale a dire Nano Bignasca. Dare a Cesare quel che è di Cesare, please! Anche nella
sovradimensionata redazione di Muzzano! Bertini e Zanini, infatti, si sono semplicemente trovati la pappa fatta.

Da ricordare anche che l’ex partitone sulla nuova Foce era spaccato. Esponenti PLR in Consiglio comunale lanciarono il referendum nel 2010. E tra i municipali PLR di allora c’era chi faceva ampiamente il doppio gioco. Ovvero: in municipio sosteneva il progetto e fuori aizzava il referendum. Tutto, evidentemente, in nome del “Buongoverno”. Come no!

Cip&Ciop

Guarda anche 

4-0 per lo Zugo: un ribaltone incredibile tra i tifosi

LUGANO – Sarà che al cuore non si comanda, sarà che il finale di regular season del Lugano e quello dello Zugo lasciavano sperare in un qualcosa di me...
18.03.2019
Sport

Zuri torna in Ticino? Sarà lui il dopo-Merzlikins

LUGANO – Chi per il dopo Elvis Merzlikins? Mayer? Si punterà su uno straniero? Mentre tutto tace, ecco che da lontano si intravvede la sagome di Sandro Zurki...
17.03.2019
Sport

Dal sogno al fallimento: i voti della stagione del Lugano

LUGANO – Quella gara-7 di finale dello scorso anno doveva essere il punto di partenza, doveva dare quello stimolo per dare veramente l’assalto a quel titolo c...
18.03.2019
Sport

Lugano, ecco l’auspicata costanza

SAN GALLO - Terzo risultato utile consecutivo dei bianconeri e terza vittoria in trasferta: dopo quelle di Lucerna e Zurigo, ecco a stretto giro di posta il 2-0 infl...
17.03.2019
Sport
x