Sport, 19 luglio 2018

Xhaka rifà l'aquila bicefala mentre è in vacanza

Granit Xhaka non ha decisamente paura della provocazione. Appena qualche settimana dopo aver mimato l'aquila bicefala simbolo dell'Albania suo paese d'origine dopo aver segnato contro la Serbia scatenando violenti polemiche in Svizzera rieccolo a mimare lo stesso gesto dalle sue vacanze nelle Seychelles. La foto, pubblicata sul suo conto Instagram, ritrae il giocatore dell'Arsenal girato di schiena mentre mima l'ormai celebre aquila bicefala insieme alla compagna.

La foto non è passata inosservata alla televisione romanda RTS, la quale ha definito il gesto come "un'ennesima provocazione". Il gesto di Xhaka durante dei mondiali, seguito poi dal compagno Shaqiri, aveva scatenato un vespaio in Svizzera al punto che il segretario della Federazione svizzera di calcio Alex Miescher era arrivato a proporre di escludere i detentori di doppio passaporto dal giocare con la nazionale di calcio. Propositi che avevano spinto Xhaka nel dichiararsi "deluso" dalle parole di Miescher e di inviare, tramite il suo avvocato, una precisazione ai media secondo cui detiene solamente il passaporto svizzero. Delusione e cittadinanza svizzera che, oltre alla polemica iniziale, non lo hanno evidentemente fatto desistere dall'evocare nuovamente, e pubblicamente, il suo paese d'origine.



Guarda anche 

Il nuovo acquisto del campionato di terza divisione: ha 75 anni!

IL CAIRO (Egitto) – Qualche giorno fa Kazuyoshi Miura aveva stupito tutti, rinnovando il suo contratto con l’FC Yokohama a 53 anni: il rinnovo dell’ex g...
24.01.2020
Sport

GALLERY – In campo trascina il Milan, fuori Theo infiamma Elisa

MILANO (Italia) – Sta facendo le fortune di Stefano Pioli e di tanti fantallenatori: Theo Hernandez, fin qui, è il capocannoniere del Milan: da terzino sinis...
23.01.2020
Sport

“A Lugano ho fatto degli errori… Il ballo e la cucina: dopo l’esonero ero carico”: Celestini parla del suo addio

LUCERNA – La scorsa primavera era l’allenatore che per la seconda volta in tre anni aveva riportato il Lugano in Europa League, pochi mesi dopo Fabio Celestin...
23.01.2020
Sport

Saluto romano in curva. La UEFA impone la multa: soldi chiesti ai tifosi

ROMA (Italia) – “La invitiamo a prendere contatto con la società per concordare una modalità di risarcimento”. Con questo testo la Lazio h...
21.01.2020
Sport