Sport, 13 luglio 2018

Tra il Canada e Ibiza: il Lugano si prende una pausa

Dopo la prima parte di preparazione a secco, i giocatori bianconeri si gusteranno le meritate vacanze: Merzlikins è volato oltre Oceano, Fazzini sull’isola loca

LUGANO – Luglio, come sempre, corrisponde al mese in cui i giocatori di hockey, che si apprestano ad affrontare l’intensa stagione 2018/19, possono godersi le meritate e sospirate vacanze. La stessa cosa vale in casa Lugano: Luca Fazzini ed Elvis Merzlikins, solo per citarne due, hanno già abbandonata l’afosa cornice del Ceresio.

Il “Fazz”, che lo scorso mese ha anche dovuto prestare servizio militare, è volato a Ibiza,
come documentato tramite le storie di Instagram. Il portiere, invece, dopo il Mondiale, dopo la settimana vissuta in America e un salto in Lettonia – dove si è allenato così come alla Cornér Arena – ha attraversato nuovamente l’Atlantico ed è atterrato a Toronto.

Estate, tempo di vacanze… vacanze che possono e devono rigenerare i giocatori bianconeri in vista di una stagione che si preannuncia interessante e intrigante.

Guarda anche 

Lugano, eccoti la pausa più dolce possibile

LUGANO – YB 35 punti. Servette, secondo, 25. La classifica di Super League, per quanto concerne la lotta per il titolo, sembra bella che impacchettata: andare a pre...
14.11.2022
Sport

Prima di Steffen ci fu Vivas: ma sono già passati 24 anni

LUGANO - Prima di Renato Steffen, chiamato da Murat Yakin per gli imminenti Mondiali del Qatar, chi è stato l’ultimo bianconero ad essere convocato per ...
14.11.2022
Sport

Ambrì sufficiente, HCL male. Ginevra e Bienne sugli scudi

LUGANO - Le pagelle: da sempre sono un gioco divertente. Per i giornalisti, poi, una manna dal cielo. Con poche parole si possono misurare e giudicare le prestazioni...
14.11.2022
Sport

Ribattere il Winterthur e poi tutti in pausa felici

LUGANO - Pausa: Il campionato del Lugano - e delle altre 9 compagini di Super League - termina oggi. Alle 16.30 a Cornaredo si rivede il Winterthur, già ...
13.11.2022
Sport