Sport, 06 luglio 2018

Semaforo rosso verdeoro: il Belgio fa festa

I Diavoli Rossi si sono qualificati per la semifinale contro la Francia battendo per 2-1 il Brasile

KAZAN (Russia) - Sarà Francia-Belgio la prima semifinale del Mondiale russo: le due europee infatti hanno eliminato le ultime due formazioni sudamericane che erano ancora in corsa.

 

In serata il Belgio, al termine di una gara di qualità eccellente e intensa ha battuto per 2-1 il Brasile. A Kazan le emozioni non sono mancate su tutto l’arco dei 90’, nonostante il doppio vantaggio belga del primo tempo (autorete di Fernandinho al 12’ e la rete di De Bruyne al 31’).

 

Con le spalle al muro Neymar e compagni hanno alzato il ritmo nel secondo tempo trovando la rete della speranza con Renato Augusto al 76’. Una speranza rimasta tale anche grazie alla fisicità e alla tenuta difensiva dei ragazzi di Martinez che sono così riusciti a vendicare la sconfitta subita nel 2002.

 

Lukaku (encomiabile la sua partita) e compagni si sono così qualificati per la semifinale dove sfideranno la Francia.

Guarda anche 

GALLERY - La compagna era incinta, Martial flirtava con un’altra: alla fine arrivano le scuse

MANCHESTER (Gbr) – Alla fine ci ha pensato direttamente lui a chiarire la situazione: Anthony Martial, infatti, è uscito allo scoperto chiedendo scusa tramit...
22.02.2019
Sport

“Godin 2-0”: a Milano già sfottono la Juventus

MILANO (Italia) – Che tra Inter e Juventus non corra buon sangue si sa. Che l’Inter sia stata l’ultima squadra italiana ad alzare la Champions League e ...
22.02.2019
Sport

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport

VIDEO – Un “caldo infernale”: a San Pietroburgo fuoco e fiamme per lo Zenit

SAN PIETROBURGO (Russia) – Doveva rimontare lo 0-1 dell’andata rimediato a Istanbul per superare i sedicesimi di finale di Europa League e lo Zenit, per farlo...
22.02.2019
Sport