Sport, 01 luglio 2018

La Russia fa l’impresa: la Spagna è fuori

I padroni di casa si sono imposti ai rigori sulle Furie Rosse per 5-4: decisivi gli errori di Koke e di Iago Aspas

MOSCA (Russia) - Lo diciamo da giorni: questo è il Mondiale più strano e imprevedibile delle ultime edizioni. E così, dopo le eliminazioni vissute ieri di Messi e Cristiano Ronaldo, oggi è arrivata quella della Spagna.

 

Le Furie Rosse sono infatti stati sconfitti per 5-4 ai rigori dalla Russia. E pensare che i padroni di casa prima di questo Mondiale non vincevano una partita da tempo immemore. E invece, superato il girone, Dzyuba e compagni hanno resistito al gioco lento e stucchevole degli spagnoli imponendosi ai calci di rigore, grazie alle parate di Akinfeev su Koke e Iago Aspas.

 

Le due squadre erano arrivate ai rigori grazie all’autorete di Ignashevich (12’) e al pareggio proprio di Dzyuba su rigore (41’).

 

I padroni di casa ora sfideranno la vincente del match di questa sera, Croazia-Danimarca.

Guarda anche 

Una Russia marziana, la Svizzera deve restare ancorata a terra

BRATISLAVA (Slovacchia) – Un famoso luogo comune dell’hockey recita che la Russia è capace del meglio come del peggio, dipende da come la Red Machine s...
20.05.2019
Sport

Kostner: “Questa Svizzera è da podio”

BRATISLAVA (Slovacchia) – Non sarà certamente un Mondiale da ricordare, quello della Nazionale italiana. Il bilancio, del resto, è lì, tutto da...
20.05.2019
Sport

La strada è tracciata, ma alla Svizzera manca l’ultimo passo

BRATISLAVA (Slovacchia) – Dopo l’incredibile argento di Copenaghen, dopo l’ottimo avvio del Mondiale slovacco, la Svizzera aveva bisogno di capire di ch...
19.05.2019
Sport

Granitica dietro, cinica e cattiva davanti: è una Svizzera che incanta

BRATISLAVA (Slovacchia) – Un quarto di finale già conquistato con largo anticipo, un atteggiamento sul ghiaccio da grande squadra che domina e impone il suo ...
16.05.2019
Sport