Sport, 01 luglio 2018

La Russia fa l’impresa: la Spagna è fuori

I padroni di casa si sono imposti ai rigori sulle Furie Rosse per 5-4: decisivi gli errori di Koke e di Iago Aspas

MOSCA (Russia) - Lo diciamo da giorni: questo è il Mondiale più strano e imprevedibile delle ultime edizioni. E così, dopo le eliminazioni vissute ieri di Messi e Cristiano Ronaldo, oggi è arrivata quella della Spagna.

 

Le Furie Rosse sono infatti stati sconfitti per 5-4 ai rigori dalla Russia. E pensare che i padroni di casa prima di questo Mondiale non vincevano una partita da tempo immemore. E invece, superato il girone, Dzyuba e compagni hanno resistito al gioco lento e stucchevole

degli spagnoli imponendosi ai calci di rigore, grazie alle parate di Akinfeev su Koke e Iago Aspas.

 

Le due squadre erano arrivate ai rigori grazie all’autorete di Ignashevich (12’) e al pareggio proprio di Dzyuba su rigore (41’).

 

I padroni di casa ora sfideranno la vincente del match di questa sera, Croazia-Danimarca.

Guarda anche 

La Cina ha chiesto all'OMS di nascondere la gravità del virus, secondo i servizi segreti tedeschi

Secondo la rivista tedesca Der Spiegel il presidente cinese Xi Jingping avrebbe chiesto al direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros ...
11.05.2020
Mondo

Anche Francia, Italia e Spagna sulla via del deconfinamento

Diversi paesi europei cominciano a loro volta questa settimana ad allentare le restrizioni imposte per contrastare la diffusione del Coronavirus e seguono così il ...
04.05.2020
Mondo

Gli Stati Uniti sospendono i finanziamenti all'Organizzazione mondiale della sanità, "ha coperto la pandemia per la Cina"

Gli Stati Uniti, primo Paese per contributi all'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), hanno ufficialmente sospeso i finanziamenti per l'organizz...
15.04.2020
Mondo

"L'OMS ha privilegiato la politica rispetto alla salute pubblica"

L'amministrazione di Donald Trump, che da giorni sta criticando l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per come ha gestito la pandemia di Coronavirus...
10.04.2020
Mondo