Sport, 30 giugno 2018

VIDEO - Ginevra: dopo la rissa in campo, arrestati quattro kosovari

La bagarre, che si era accesa al termine della partita del campionato di IV Lega tra FC Kosova e Versoix, oltre ad aver comportato danni fisici e sentenza sportiva, è sfociata in conseguenze legali

GINEVRA – Dopo il procedimento sportivo, iniziato immediatamente  dopo i fatti, ecco che anche la macchina legale si è messa in azione: la rissa che si era scatenata lo scorso 10 giugno al termine del campionato di IV Lega, tra FC Kosova e Versoix, era troppo grave per potere chiudere un occhio e valutarla soltanto dal lato sportivo.

Ricordiamo che, infatti, al termine del match alcuni sostenitori del club di lingua albanese avevano invaso il campo, pestando letteralmente i giocatori del Versoix: uno di questi ha riportato la rottura dell’osso orbitale, mentre altri cinque aveva subìto la frattura di alcune costole e uno addirittura la perforazione di un polmone.

Il giorno successivo ai fatti, di conseguenza,
il procuratore generale, Olivier Jornot, si era messo all’opera per far chiarezza sull’accaduto: la polizia ha così potuto condurre le indagine che hanno portato al fermo di quattro giocatori dell’FC Kosova. Dopo l’interrogatorio avvenuto venerdì sono stati arrestati e messi a disposizione del Ministero pubblico che li ascolterà per decidere in merito al loro rilascio o meno.

Per quanto riguarda il processo sportivo, l’Associazione cantonale ginevrina di calcio ha sospeso a tempo indeterminato quattro giocatori del Kosova. La seconda squadra è stata esclusa da tutti i campionati per le prossime due stagioni. Un giocatore del Versoix è stato squalificato per un anno.

Guarda anche 

Parigi sotto shock: “Mbappé ebreo figlio di p…”, sui vagoni della metro

PARIGI (Francia) – Scritte razzisti, pesanti da digerire sono apparse su alcuni vagoni della metropolitana di Parigi. “Mbappé ebreo figlio di p…...
19.02.2019
Sport

Pazzesco in Iran: oscurata partita in tv perché l’arbitro è donna!

TEHERAN (Iran) – Niente partita in tv, la televisione resta spenta, le immagini sono oscurate. Il motivo? L’arbitro è una donna. Può sembrare as...
18.02.2019
Sport

“Sentire le donne parlare di tattica nel calcio mi fa voltare lo stomaco”: è bufera

MILANO (Italia) – Il caso Icardi-Wanda Nara-Inter sta facendo parlare tutti, sta quasi monopolizzando le varie trasmissioni sportive italiane: da Sky, passando per ...
18.02.2019
Sport

VIDEO – Klasen-gol: il suo rigore fra tremare la Cornér Arena

LUGANO – 2 punti di vitale importanza al termine di una sfida infinita, conclusasi al 20° rigore: il Lugano oggi è riuscito parzialmente a mettersi alle ...
17.02.2019
Sport