Sport, 28 giugno 2018

Il Mondiale perde l’Africa!

Anche il Senegal è stato eliminato, in seguito alla sconfitta patita contro la Colombia. Avanza il Giappone

SAMARA (Russia) - Non ci sarà neanche una squadra africana nella fase a eliminazione diretta del Mondiale russo: questo è l’esito delle prime partite disputate questo pomeriggio.

 

Il Senegal, infatti, ultimo baluardo del calcio africano ancora in lizza per un posto agli ottavi, ha dovuto alzare bandiera bianca a causa non solo della sconfitta patita contro la Colombia (0-1 rete decisiva di Mina), ma anche della differenza dei cartellini maturata nei confronti del Giappone.

 

I nipponici, anch’essi sconfitti per 0-1 dalla Polonia, infatti avanzano agli ottavi grazie alla miglior classifica FairPlay: la differenza reti, le reti segnate e lo scontro diretto con i senegalesi, infatti, erano perfettamente identici.

Guarda anche 

"La Svizzera sospenda i finanziamenti all'Organizzazione mondiale della sanità"

La Svizzera è troppo docile e acritica nei confronti dell'Organizzazione mondiale della sanità. Ne è convinto il Consigliere nazionale Lorenzo Qu...
04.06.2020
Svizzera

Gli Stati Uniti annunciano l'uscita dall'Organizzazione mondiale della sanità, "ha fallito nel gestire la pandemia"

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato venerdì che le relazioni tra il suo paese e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) finiranno. ...
30.05.2020
Mondo

Il Parlamento UE vuole africanizzare l’Europa!

Il delirante patto ONU sulla migrazione, messo in “stand by“ prima delle elezioni federali (assieme allo sconcio accordo quadro istituzionale) attende sempre ...
25.05.2020
Mondo

La Cina ha chiesto all'OMS di nascondere la gravità del virus, secondo i servizi segreti tedeschi

Secondo la rivista tedesca Der Spiegel il presidente cinese Xi Jingping avrebbe chiesto al direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros ...
11.05.2020
Mondo