Sport, 27 giugno 2018

Svezia o Messico: Svizzera chi vuoi?

La Nazionale questa sera cercherà di qualificarsi per gli ottavi di finale: con la Germania eliminata, qualsiasi accoppiamento non sembrerebbe così arduo

NIZHNY NOVGOROD (Russia) – È la serata della verità, è la serata della partita che vale un passaggio del turno, è la serata in cui la Svizzera deve conquistarsi il pass per accedere agli ottavi di finale. Come abbiamo visto anche oggi pomeriggio, però, nulla è scontato in questo Mondiale, nessuno ti regala nulla… quindi contro la Costa Rica Lichtsteiner e compagni devono prestare molta attenzione.

Anche perché il futuro prossimo potrebbe anche non essere così complicato: con l’eliminazione della Germania, potremmo incontrare o la Svezia o il Messico. In caso di secondo posto ce la vedremo con gli scandinavi, in caso di primo posto sfideremo i messicani.

Chi sarebbe la sfidante migliore? La Svezia, tutto fisico, gioco chiuso e di difficile permeabilità, o il Messico che, quando può ripartire in contropiede, ha sempre le carte giuste per fare male? È vero che oggi i messicani hanno sofferto davvero molto contro gli scandinavi, ma nel calcio si sa… tutto cambia da una partita all’altra…

Guarda anche 

Allo stadio col coltello: in Italia ci è quasi scappato il morto

BOLOGNA (Italia) – Rischiare la vita per una partita di calcio. Rischiare la vita per un pantaloncino lanciato ai propri tifosi da un giocatore. Sembra folle raccon...
10.12.2019
Sport

“La crisi dell'HCL? Gli stranieri. E quel mio gol col Gordola nell'88...”

LUGANO - Fabio Regazziè consigliere nazionale del PPD, titolare dell’omonima azienda di Gordola e presidente dell’Associazione industrie ticinesi....
10.12.2019
Sport

L'economia tedesca sta arrancando (e anche l'Italia rischia)

Sono mesi sempre più problematici per l’economia della Germania, sempre più fiacca e intrappolata nel circolo vizioso della stagnazione prod...
09.12.2019
Mondo

Pompiere picchiato a morte al mercatino di Natale, commozione in Germania

La Germania è sotto shock dopo la brutale uccisione di un pompiere, picchiato a morte venerdì sera ad Augsburg, in Baviera. L'uomo di 49 anni stava rinc...
09.12.2019
Mondo