Sport, 27 giugno 2018

CLAMOROSO a Rostov: la Germania è a casa!

I teutonici sono stati sconfitti per 0-2 dalla Corea del Sud e vengono eliminati: avanzano la Svezia e il Messico. Gli svedesi si sono imposti per 3-0

ROSTOV (Russia) – Come la Francia nel 2002, come l’Italia nel 2010, come la Spagna nel 2014: la Germania, da campione del Mondo in carica, viene eliminata a un Mondiale nella fase a gironi. Un verdetto incredibile e clamoroso quello che si è concretizzato oggi pomeriggio a Rostov.

Ancora brutti, confusionari e davvero poco concreti, i teutonici non sono mai riusciti a mettere in concreta difficoltà la difesa della Corea del Sud che si è difesa bene: con l’andare dei minuti a Rostov la tensione e la paura si sono impadronite dei tedeschi che questa volta non sono riusciti nel miracolo.

I coreani anzi ne hanno approfittato andando a bersaglio con Kim Young-Gwon (94’) e con Son Heunh-Min (96’).

Per la prima volta la Germania viene eliminata nella fase a gironi e così a gioire sono la Svezia e il Messico: gli scandinavi vincono il girone, grazie alla vittoria ottenuta per 3-0 sui messicani (reti di Augustinsson al 50’, di Granqvist su rigore al 62’ e autorete di Alvarez al 74’).

Guarda anche 

Incredibile ma vero: tifosi del Benfica sbagliano Francoforte! Si ritrovano a 600 km dallo stadio

FRANCOFORTE SUL MENO (Germania) – Oltre al danno, la beffa. Non solo il Benfica ieri sera è stato eliminato dall’Eintracht Francoforte, nonostante il 4...
19.04.2019
Sport

“Noi in semifinale? L’ho saputo nello spogliatoio”

LONDRA (Gbr) – È festa grande negli ultimi due giorni in casa Tottenham, dopo che gli Spurs sono riusciti a superare il Manchester City nello scontro tutto i...
19.04.2019
Sport

Il premier libico: "Dalla Libia 800mila migranti pronti a partire per l'Europa se non si risolve la crisi"

Guerra in Libia, mentre sale il bilancio degli scontri (147 morti, 614 feriti e 16mila sfollati) tra le forze del governo di Sarraj e quelle del gener...
18.04.2019
Mondo

Il Liverpool ride, ma Shaqiri proprio no…

OPORTO (Portogallo) – Sorrisi, pacche sulle spalle e una semifinale di Champions League agguantata: l’umore in casa Liverpool è alto dopo il passaggio ...
18.04.2019
Sport