Sport, 27 giugno 2018

CLAMOROSO a Rostov: la Germania è a casa!

I teutonici sono stati sconfitti per 0-2 dalla Corea del Sud e vengono eliminati: avanzano la Svezia e il Messico. Gli svedesi si sono imposti per 3-0

ROSTOV (Russia) – Come la Francia nel 2002, come l’Italia nel 2010, come la Spagna nel 2014: la Germania, da campione del Mondo in carica, viene eliminata a un Mondiale nella fase a gironi. Un verdetto incredibile e clamoroso quello che si è concretizzato oggi pomeriggio a Rostov.

Ancora brutti, confusionari e davvero poco concreti, i teutonici non sono mai riusciti a mettere in concreta difficoltà la difesa della Corea del Sud che si è difesa bene: con l’andare dei minuti a Rostov la tensione e la
paura si sono impadronite dei tedeschi che questa volta non sono riusciti nel miracolo.

I coreani anzi ne hanno approfittato andando a bersaglio con Kim Young-Gwon (94’) e con Son Heunh-Min (96’).

Per la prima volta la Germania viene eliminata nella fase a gironi e così a gioire sono la Svezia e il Messico: gli scandinavi vincono il girone, grazie alla vittoria ottenuta per 3-0 sui messicani (reti di Augustinsson al 50’, di Granqvist su rigore al 62’ e autorete di Alvarez al 74’).

Guarda anche 

“Il campionato più difficile dal ritorno in Super League”

LUGANO - Angelo Renzetti ha vissuto un’estate fra le più calde della sua storia presidenziale. Dalla vendita alla controversa cordata italobrasilia...
25.07.2021
Sport

Migliaia di francesi in piazza contro il pass sanitario, scontri e disordini a Parigi

Circa 161'000 persone, di cui 11'000 a Parigi, hanno manifestato in Francia sabato per protestare contro il pass sanitario, secondo fonti del governo. Un numero a...
25.07.2021
Mondo

"Lufthansa licenzia personale Swiss e assume nella compagnia low-cost"

Il mese scorso, circa 550 dipendenti di Swiss, compagnia di proprietà del gruppo Lufthansa, sono stati licenziati, il che rappresenta circa il 15% di tutto il pers...
24.07.2021
Svizzera

Pass sanitario obbligatorio in Italia a partire dal 6 agosto

L'Italia, dopo la Francia, introdurrà a sua volta il 6 agosto l'obbligo di presentare una prova di essere vaccinati, guariti o un test negativo contro il C...
23.07.2021
Mondo