Sport, 27 giugno 2018

CLAMOROSO a Rostov: la Germania è a casa!

I teutonici sono stati sconfitti per 0-2 dalla Corea del Sud e vengono eliminati: avanzano la Svezia e il Messico. Gli svedesi si sono imposti per 3-0

ROSTOV (Russia) – Come la Francia nel 2002, come l’Italia nel 2010, come la Spagna nel 2014: la Germania, da campione del Mondo in carica, viene eliminata a un Mondiale nella fase a gironi. Un verdetto incredibile e clamoroso quello che si è concretizzato oggi pomeriggio a Rostov.

Ancora brutti, confusionari e davvero poco concreti, i teutonici non sono mai riusciti a mettere in concreta difficoltà la difesa della Corea del Sud che si è difesa bene: con l’andare dei minuti a Rostov la tensione e la paura si sono impadronite dei tedeschi che questa volta non sono riusciti nel miracolo.

I coreani anzi ne hanno approfittato andando a bersaglio con Kim Young-Gwon (94’) e con Son Heunh-Min (96’).

Per la prima volta la Germania viene eliminata nella fase a gironi e così a gioire sono la Svezia e il Messico: gli scandinavi vincono il girone, grazie alla vittoria ottenuta per 3-0 sui messicani (reti di Augustinsson al 50’, di Granqvist su rigore al 62’ e autorete di Alvarez al 74’).

Guarda anche 

"In Europa i musulmani trattati come gli ebrei negli anni 30", continua la rissa verbale tra Erdogan e Macron

Continua la “rissa verbale” tra il presidente turco Recep Erdogan e i capi di stato europei, in primis Emmanuel Macron, in un contesto sempre più teso ...
27.10.2020
Mondo

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

L’ex Arno Rossini analizza la situazione in casa ACB

BELLINZONA - Arno Rossini è granata DOC. Dopo aver seguito tutta la trafila nel settore giovanile, nel 1976 è approdato in prima squadra (“&...
26.10.2020
Sport