Sport, 27 giugno 2018

CLAMOROSO a Rostov: la Germania è a casa!

I teutonici sono stati sconfitti per 0-2 dalla Corea del Sud e vengono eliminati: avanzano la Svezia e il Messico. Gli svedesi si sono imposti per 3-0

ROSTOV (Russia) – Come la Francia nel 2002, come l’Italia nel 2010, come la Spagna nel 2014: la Germania, da campione del Mondo in carica, viene eliminata a un Mondiale nella fase a gironi. Un verdetto incredibile e clamoroso quello che si è concretizzato oggi pomeriggio a Rostov.

Ancora brutti, confusionari e davvero poco concreti, i teutonici non sono mai riusciti a mettere in concreta difficoltà la difesa della Corea del Sud che si è difesa bene: con l’andare dei minuti a Rostov la tensione e la paura si sono impadronite dei tedeschi che questa volta non sono riusciti nel miracolo.

I coreani anzi ne hanno approfittato andando a bersaglio con Kim Young-Gwon (94’) e con Son Heunh-Min (96’).

Per la prima volta la Germania viene eliminata nella fase a gironi e così a gioire sono la Svezia e il Messico: gli scandinavi vincono il girone, grazie alla vittoria ottenuta per 3-0 sui messicani (reti di Augustinsson al 50’, di Granqvist su rigore al 62’ e autorete di Alvarez al 74’).

Guarda anche 

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

"The Game": Il gioco dei migranti pronti a entrare in Italia

Vucjak – Uno dei giovani nepalesi indossa una maglietta bianca con una grande scritta: “World tour”, giro del mondo. Il gruppetto avanza nella bosc...
15.07.2019
Mondo

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport