Sport, 23 giugno 2018

Kroos salvatore della patria: la Germania può respirare

Un rete al 95’ del centrocampista del Real Madrid ha permesso ai teutonici di battere per 2-1 la Svezia

SOCHI (Russia) – Incredibile, da batticuore! La Germania era praticamente eliminata, fino al 95’ della sfida giocata contro la Svezia, ovvero fino al calcio di punizione calciato da Kross che ha battuto Olsen regalando alla sua nazionale la vittoria per 2-1.

Una vittoria fondamentale in ottica qualificazione, dopo la sconfitta subita contro il Messico. E pensare che la Svezia era passata in vantaggio con Toivonen al 32’, prima di subire il pareggio di Reus in apertura di ripresa: il vero match point, però, gli scandinavi l’hanno avuto negli ultimi 10’ quando Boateng ha ricevuto il secondo cartellino giallo.

Olsen e compagni, però, non ne hanno approfittato, concedendo ancora il fianco ai tedeschi che, arruffoni ma caparbi, si sono aggrappati al loro campione: Kross. Il centrocampista del Real, al 95’, ha sfruttato una punizione per segnare quel gol liberatorio che, se da un lato ha riaperto completamente il girone, dall’altro potrebbe cambiare del tutto il Mondiale della Mannschaft.

Ora nella terza partita tutto può ancora succede.

Guarda anche 

A Euro 2020 ci siamo: ora proviamo il salto di qualità

GIBILTERRA (Gibilterra) – Sarebbe stato un vero e proprio terremoto calcistico e sportivo se ieri sera la Svizzera non avesse centrato la qualificazione in casa del...
19.11.2019
Sport

Vince 27-0 in campionato: esonerato!

GROSSETO (Italia) – Una vittoria netta, esagerata, rotonda che ha avuto come risultato quello di far perdere il posto in panchina all’allenatore reo di aver t...
18.11.2019
Sport

Renzetti a tutto gas: a 177 km/h e patente a rischio

LUGANO – Il piede un po’ pesante in autostrada, qualche chilometro orario in più sul tachimetro e la luce del radar che compare all’improvviso in...
17.11.2019
Sport

Da Monserrat a Gibilterra: l’epopea di un gruppo di amici

Immaginate un gruppo di amici dello stesso quartiere di Zurigo amanti del calcio e dell’avventura. Un bel giorno, grazie all’intuizione di uno di loro,...
18.11.2019
Sport