Sport, 23 giugno 2018

Kroos salvatore della patria: la Germania può respirare

Un rete al 95’ del centrocampista del Real Madrid ha permesso ai teutonici di battere per 2-1 la Svezia

SOCHI (Russia) – Incredibile, da batticuore! La Germania era praticamente eliminata, fino al 95’ della sfida giocata contro la Svezia, ovvero fino al calcio di punizione calciato da Kross che ha battuto Olsen regalando alla sua nazionale la vittoria per 2-1.

Una vittoria fondamentale in ottica qualificazione, dopo la sconfitta subita contro il Messico. E pensare che la Svezia era passata in vantaggio con Toivonen al 32’, prima di subire il pareggio di Reus in apertura di ripresa: il vero match point, però, gli scandinavi l’hanno avuto negli ultimi 10’ quando Boateng ha ricevuto il secondo cartellino giallo.

Olsen e compagni, però, non ne hanno approfittato, concedendo ancora il fianco ai tedeschi che, arruffoni ma caparbi, si sono aggrappati al loro campione: Kross. Il centrocampista del Real, al 95’, ha sfruttato una punizione per segnare quel gol liberatorio che, se da un lato ha riaperto completamente il girone, dall’altro potrebbe cambiare del tutto il Mondiale della Mannschaft.

Ora nella terza partita tutto può ancora succede.

Guarda anche 

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport

10 mesi di carcere per rapina: ora giocherà a Como, il calcio come redenzione e riscatto

COMO (Italia) – C’è aria di festa a Como, dove la squadra, dopo aver vinto il girone B della Serie D l’anno scorso, è tornata a conquistar...
21.07.2019
Sport

Lotta e sconfigge due volte il cancro: firma un contratto con clausola di 70'000'000 col club del suo cuore

BILBAO (Spagna) – Rinnovo contrattuale con clausola rescissoria fissata a 70'000'000 di Euro. E dov’è la novità vi chiederete… in...
19.07.2019
Sport

“Mi era stato detto che i napotelani erano razzisti, vedo che è vero”: lo sfogo della compagna di Malcuit

NAPOLI (Italia) – Soltanto una settimana fa la FIFA ha deciso di rendere ancora più severe le leggi contro il razzismo negli stadi: pene raddoppiate e partit...
18.07.2019
Sport