Sport, 22 giugno 2018

Serbia-Svizzera, questioni di sicurezza: nessun corteo per i tifosi rossocrociati a Kaliningrad

La presenza dei tifosi serbi avrebbe spinto le autorità a negare il permesso ai sostenitori elvetici

KALININGRAD (Russia) – Vi ricordate la marea rossa che vi avevamo mostrato domenica, quando i tifosi elvetici si avvicinavano allo stadio di Rostov per assistere alla sfida contro il Brasile? Dimenticatela, a Kaliningrad non ci sarà.

Non perché non ci saranno tifosi svizzeri – anzi, anche se all’interno dello stadio ci saranno molti più serbi – ma per motivi di sicurezza. Come riportato dal Cdt, e come notificato dalla pagina Facebook Swiss Fans’ Embassy,
(pagina dedicata ai tifosi svizzeri al seguito della Nazionale), la presenza dei tifosi serbi pare abbia spinto le autorità a non concedere il permesso.

Guarda anche 

Una Svizzera ambiziosa. Obiettivo? Salire sul podio

RIGA (Lettonia) - “Sono ottimista per natura: ho grande fiducia nei nostri giocatori. Di sicuro faremo il possibile per inserirci fra i migliori al mondo&rdq...
17.05.2021
Sport

“Mourinho non è finito. La Svizzera è un osso duro”

LUGANO - Ivan Zazzaroni è il direttore del quotidiano sportivo Corriere dello Sport-Stadio nonché del Guerin Sportivo, una delle riviste storiche ...
16.05.2021
Sport

Il Lugano torna a vincere e il Sion vede la Challenge

LUGANO - Quattro sconfitte consecutive (oltretutto senza reti) potevano bastare. Il Lugano, ridisegnato ieri sera da Mister Jacobacci, sconfigge ...
16.05.2021
Sport

Contro di lui c'è un divieto di entrata in Svizzera, ma si è sposato e vive in Ticino

Vi ricordate il caso del giovane studente della CSIA al centro di numerose manifestazioni  di sostegno quando venne rimpatriato in Ucraina insieme ai suoi genitori n...
13.05.2021
Ticino