Sport, 22 giugno 2018

Serbia-Svizzera, questioni di sicurezza: nessun corteo per i tifosi rossocrociati a Kaliningrad

La presenza dei tifosi serbi avrebbe spinto le autorità a negare il permesso ai sostenitori elvetici

KALININGRAD (Russia) – Vi ricordate la marea rossa che vi avevamo mostrato domenica, quando i tifosi elvetici si avvicinavano allo stadio di Rostov per assistere alla sfida contro il Brasile? Dimenticatela, a Kaliningrad non ci sarà.

Non perché non ci saranno tifosi svizzeri – anzi, anche se all’interno dello stadio ci saranno molti più serbi – ma per motivi di sicurezza. Come riportato dal Cdt, e come notificato dalla pagina Facebook Swiss Fans’ Embassy, (pagina dedicata ai tifosi svizzeri al seguito della Nazionale), la presenza dei tifosi serbi pare abbia spinto le autorità a non concedere il permesso.

Guarda anche 

Quando ACB e Chiasso comandavano in Ticino

BELLINZONA - Oggi al Comunale (ore 14.30) si gioca il derby di Prima Promotion Bellinzona-Chiasso. Si tratta del secondo in stagione: il primo si disputò in a...
28.11.2021
Sport

Lugano lanciatissimo: addirittura secondo!

ZURIGO - Per una notte i bianconeri sono secondi in classifica. Bene. Non accadeva dallo scorso inverno, quando sulla panchina c'era Maurizio ...
28.11.2021
Sport

“Siamo un po’ tutti matti ma con la testa sulle spalle”

AIROLO - Deborah Scanzio è nata a Faido ma da sempre abita a Piotta, in Leventina: terra di montagna, terra di hockeisti e di sciatori famosi che hanno f...
26.11.2021
Sport

Marius Antonietti attacca: “Ticino, vita dura per i pugili”

LUGANO - Marius Black Antonietti (30 anni) ha dedicato e dedica anima e corpo al pugilato, uno sport che vive con grande intensità e dedizione. Ha vint...
26.11.2021
Sport