Sport, 20 giugno 2018

Ora il calcio italiano trema davvero: illecito sportivo per il Parma?

La società emiliana è sotto indagine per alcuni sms tra i loro giocatori e quelli dello Spezia

PARMA (Italia) – L’incubo delle partite truccate torna a farsi minaccioso sulla Serie A. Il Parma, infatti, rischia di essere esclusa dal prossimo campionato italiano per tentato illecito: è questa l’accusa che la Procura della FIGC ha fatto ai Ducali e ai giocatori, Calaiò e Ceravolo, per il caso degli sms inviati ai loro colleghi dello Spezia prima dell’ultima giornata di campionato di Serie B.

Le indagini si sono chiuse oggi e si è aperto l’iter per il deferimento: il Parma potrebbe essere squalificato.

Tutto nasce dalle giornate che hanno preceduto il match del 18 maggio, partita che ha decretato il
ritorno del Parma in A: la Procura Federale ha aperto un’indagine per alcuni sms inviati dai due giocatori dei Ducali ai colleghi dello Spezia. In precedenza erano già stati sentiti Filippo De Col e Alberto Masi, rispettivamente in campo e in panchina in quel match, il team manager Leonar Pinto e l'ad Luigi Micheli per far chiarezza sull’accaduto.

I due giocatori del Parma avrebbero chiesto a quelli dello Spezia di impegnarsi poco, visto che la loro classifica era tranquilla, mentre gli emiliani si giocavano lo storico ritorno nella massima serie. La partita? Finì 2-0, con un clamoroso rigore sbagliato da Gilardino, ex della partita.

Guarda anche 

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

La Svizzera verserà 20 milioni di franchi all'Italia per gestire i migranti

La collaborazione tra Svizzera e Italia non è delle migliori, in particolare se si pensa che Roma si rifiuta di rispettare gli accordi di Dublino per il trasferime...
19.05.2024
Svizzera

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto