Mondo, 19 giugno 2018

Richiedente l'asilo si introduce in una casa per anziani e violenta una 90enne

Un richiedente l'asilo di 21 anni proveniente dal Gambia è stato arrestato sabato scorso con l'accusa di aver aggredito sessualmente e derubato una donna tedesca a Esslingen, nei pressi di Stoccarda. Lo riporta il sito tedesco Presseportal. Il richiedente l'asilo è accusato di essere entrato nella stanza di una casa per anziani di una donna di 90 anni la mattina del 26 maggio 2018. L'uomo è accusato di aver aggredito sessualmente l'anziana donna mentre era addormentata. La donna però si svegliò e appena accortasi di quello che stava succedendo spinse via l'uomo, che avrebbe poi anche cercato di rimuovere l'anello nuziale dal suo dito. Non essendoci riuscito, ha rubato una TV a schermo piatto presente nella stanza. La donna ha immediamente allertato lo staff che è riuscito a fare una foto all'uomo prima che questi fuggisse per poi denunciarlo. Dopo una breve indagine la polizia ha identificato l'uomo e lo ha arrestato. Il cittadino gambiano, che aveva già precedenti per furto e reati violenti, è stato in seguito denunciato alla magistratura della corte distrettuale di Stoccarda ed è stato posto in carcere preventivo in attesa del suo processo.

Guarda anche 

"La Svizzera accolga almeno il 2% dei migranti soccorsi dalle ONG"

Una mozione presentata al Consiglio nazionale da rappresentanti eletti di tutti i gruppi parlamentari, ad eccezione dell'UDC, propone che la Svizzera accolga almeno i...
19.09.2019
Svizzera

In aumento i richiedenti l'asilo dalla Turchia, "vogliamo andare in Europa e ci causeremo guai" (VIDEO)

È notizia di ieri che il numero di domande d'asilo presentate da cittadini turchi è aumentato in modo significativo negli ultimi anni, in particolare da...
16.09.2019
Mondo

"Gli specialisti della migrazione incoraggiano l'industria dell'asilo?"

La notizia che in Ticino sono appena state aperte le iscrizioni alla formazione di “Specialista della migrazione” non ha lasciato indifferente il Consigliere ...
11.09.2019
Svizzera

Migrante autore dell'omicidio che scatenò le proteste di Chemnitz condannato a 9 anni e mezzo di carcere

La morte del giovane Daniel Hillig (nella foto a sinistra) per mano di due migranti a Chemnitz, nella Germania orientale, aveva suscitato una viva commozione nel paese e ...
05.09.2019
Mondo