Mondo, 19 giugno 2018

Richiedente l'asilo si introduce in una casa per anziani e violenta una 90enne

Un richiedente l'asilo di 21 anni proveniente dal Gambia è stato arrestato sabato scorso con l'accusa di aver aggredito sessualmente e derubato una donna tedesca a Esslingen, nei pressi di Stoccarda. Lo riporta il sito tedesco Presseportal. Il richiedente l'asilo è accusato di essere entrato nella stanza di una casa per anziani di una donna di 90 anni la mattina del 26 maggio 2018. L'uomo è accusato di aver aggredito sessualmente l'anziana donna mentre era addormentata. La donna però si svegliò e appena accortasi di quello che stava succedendo spinse via l'uomo, che avrebbe poi anche cercato di rimuovere l'anello nuziale dal suo dito. Non essendoci riuscito, ha rubato una TV a schermo piatto presente nella stanza. La donna ha immediamente allertato lo staff che è riuscito a fare una foto all'uomo prima che questi fuggisse per poi denunciarlo. Dopo una breve indagine la polizia ha identificato l'uomo e lo ha arrestato. Il cittadino gambiano, che aveva già precedenti per furto e reati violenti, è stato in seguito denunciato alla magistratura della corte distrettuale di Stoccarda ed è stato posto in carcere preventivo in attesa del suo processo.

Guarda anche 

Migranti, domenica vertice a Calais dopo il naufragio nella Manica

La Francia ha invitato i paesi europei vicini alla manica a una riunione domenica, il giorno dopo la morte di 30 migranti nella Manica. Parigi e Londra hanno anche segnal...
26.11.2021
Mondo

Decine di migranti entrano dall'Austria ogni giorno, "praticamente tutti scompaiono nel nulla"

Sempre più migranti arrivano in Svizzera attraverso il confine est e decine di loro vengono fermate poco dopo aver attraversato la frontiera. Mercoledì, ...
17.11.2021
Svizzera

Attacco con il coltello su un treno in Germania, almeno tre feriti

Secondo quanto riportano i media tedeschi, citando fonti di polizia, almeno tre persone sono rimaste ferite, due delle quali gravemente, in un treno nei pressi di Neumark...
06.11.2021
Mondo

Fotografava le carte di credito dei suoi clienti per fare acquisti online, condannata donna delle pulizie

Una donna delle pulizie è stata condannata per aver fotografato le carte di credito dei suoi clienti, carte che poi usava per fare acquisti online. Come si legge i...
26.10.2021
Svizzera