Sport, 17 giugno 2018

Kolarov dà la prima spallata al girone: Svizzera sei pronta a reagire?

La Serbia, grazie a una perfetta punizione del suo capitano, ha battuto per 1-0 la Costa Rica

SAMARA (Russia) – Poco più di 4 ore e poi toccherà a noi; poco più di 4 ore e finalmente l’attesa finirà. Poco più di 4 ore e sarà Brasile-Svizzera. Nel frattempo, però, la prima sfida del Gruppo E si è già giocata e ha emesso il suo primo verdetto: per passare il turno, sia i verdeoro che i rossocrociati, dovranno fare i conti con la Serbia.

I serbi, infatti, hanno superato per 1-0 la Costa Rica grazie a una punizione gioiello di Kolarov. Il romanista, che Petkovic conosce molto bene avendolo allenato ai tempi della Lazio, ha trovato un vero e proprio jolly bucando sotto l’incrocio Keylor Navas (56’).

Serbia e Costa Rica hanno mostrato pregi e difetti; i serbi, pur vincendo, hanno dimostrato di patire le palle ferme, concedendo a inizio partita alcune buone occasioni non sfruttate dal difensore Gonzalez, ma di avere un gran potenziale offensivo, anche grazie alla fisicità, alle giocate dello stesso Kolarov e di Milikovic-Savic e alla velocità di Mitrovic (che comunque ha sciupato una grande opportunità nel corso del secondo tempo). I costaricensi, invece, possono contare su un gran portiere ma di avere ancora qualche limite in zona offensiva.

Ora testa alla nostra partita ma, in ogni caso, Xhaka e compagni sanno già che questa Serbia vuole fare sul serio.

Guarda anche 

Partenza a tutto gas: la Svizzera è tutt’altra cosa rispetto a Pechino

HELSINKI (Finlandia) – L’incubo della sconfitta subita a Pechino per 5-3, il facile successo ottenuto contro l’Italia, giocando anche a un ritmo molto b...
16.05.2022
Sport

Festa Lugano, Ticino in trionfo: il Crus nella storia

BERNA – “Ci credevo dallo scorso 2 settembre. Questo era l’obiettivo”. Parole e musica di Mattia Croci-Torti che ha così commentato ieri la...
16.05.2022
Sport

Lugano, è tutto vero! La Coppa Svizzera è tua!

BERNA – Era il sogno, neanche tanto nascosto, degli ultimi due mesi. Era l’obiettivo che il Lugano, i suoi tifosi e tutto il Canton Ticino avevano messo nel m...
15.05.2022
Sport

ACB raggiunto nei recuperi: la promozione è andata?

BELLINZONA - Adesso si fa davvero dura: il Bellinzona deve accontentarsi del pareggio sul campo della capolista Breitenrain (1-1) e vede così allontanarsi la ...
16.05.2022
Sport