Mondo, 16 luglio 2018

Disordini e tafferugli in Francia dopo la finale della Coppa del Mondo (VIDEO)

Violenti tafferugli, saccheggi e disordini sono scoppiati in Francia subito dopo la vittoria dei "bleus" alla finale di Coppa del Mondo. Le prime immagini arrivano da Parigi dove sono scoppiati disordini fuori da un bar nei pressi dell'Arco del Trionfo. Scene simili si sono verificate in altre parte della capitale, a Lione, Marsiglia, Grenoble, Rouen, Le Havre, Nizza, Cannes, Strasburgo e Nantes. In alcune riprese video era chiaro che le forze dell'ordine avevano perso il controllo della situazione.

Non è la prima volta che disordini simili succedono a seguito ad eventi sportivi e già in questa Coppa del Mondo, in particolare dopo la partita con il Belgio, si erano verificati disordini a Parigi e in altre parti del paese ma non erano mai stati così estesi e violenti come ieri sera. La Francia esce da un finesettimana sensibile dal punto di vista della sicurezza, essendoci stato sabato la festa nazionale del 14 luglio e ieri sera la finale di Coppa del Mondo. Oltre 110'000 agenti di sicurezza supplementari sono stati dispiegati per l'occasione e se durante la festa nazionale il dispositivo di sicurezza sembra aver funzionato, non si può dire la stessa cosa di ieri sera.

Guarda anche 

Antisemitismo, per le vittime gli autori sono prima di tutto musulmani e poi estremisti di sinistra

Che cosa sappiamo degli autori di violenza verso gli ebrei ? In uno studio effettuato dall'Università di Olso, il quale riporta un sondaggio dell'isti...
21.01.2019
Mondo

Perchè l'Unione europea ha due Parlamenti?

Non è un fatto molto risaputo, probabilmente nemmeno nella stessa Unione europea, che l'UE abbia non una, come praticamente tutti i paesi del mondo, ma bens&ig...
16.01.2019
Mondo

Francesi in piazza contro Macron per la nona settimana di seguito

Marcata da una mobilitazione in crescita rispetto alle scorse manifestazioni, il nono finesettimana di protesta dei gilet gialli è stato nuovamente teatro di scont...
13.01.2019
Mondo

"Impiccate i bianchi", condannato il rapper che inneggiava alla violenza contro i bianchi

La procura di Parigi ha richiesto ieri una pena sospesa di 5'000 euro contro Nick Conrad, un rapper processato per "provocazione diretta a commettere crimini con...
10.01.2019
Mondo